skip to Main Content

Sampdoria, interdizione Ferrero: ecco come e perché può tornare presidente il 7 dicembre. L’analisi

di Redazione
Sampdoria Società Famiglia Ferrero Misure Interdittive

Sampdoria, interdizione Ferrero: ecco come e perchè può tornare presidente il 7 dicembre. L’analisi

Dopo lo scambio di battute tra Massimo Ferrero e Marco Lanna (Sampdoria, Massimo Ferrero torna a parlare: Lanna? L’ho messo io al mio postoMassimo Ferrero: chiedo una tregua ai tifosi per salvare la Sampdoria, poi sparirò;  Sampdoria, Lanna risponde a Ferrero: tutto falso)

Vi avevamo già informato della conferma dell’interdizione per Massimo Ferrero, che però avrà efficacia fino al 6 dicembre (ESCLUSIVA – Processo Ferrero, il Tribunale di Paola conferma l’interdizione per l’ex presidente della Sampdoria. I dettagli).

Con gli esperti legali di ClubDoria46 abbiamo approfondito la situazione legata alla possibilità concreta che Massimo Ferrero possa tornare alla guida del club ed eventualmente lo modalità per farlo.

Sampdoria, interdizione Ferrero: ecco perchè può tornare presidente il 7 dicembre.

Nel 2022 è stata apportata una modifica al testo dell’art. 308 cod. proc. pen. che stabilisce la misura massima delle misure interdittive, tra le quali il divieto temporaneo di esercitare determinate attività professionali o imprenditoriali che è la misura applicata a Ferrero (art 297 cod. proc. pen. ), sia al massimo di 12 mesi.

Sino a metà 2022,  la durata massima delle misure interdittive era collegata a quella delle misure cautelari (art. 303 cod. proc. pen. ) in base al quale il rinvio a giudizio fa decorrere nuovi termini per la misura cautelare e, sino all’anno scorso, per quella interdittiva.

Ora il nuovo disposto dell’art 308 doc. proc. pen.  prevede che la durata massima della misura interdittiva sia di un solo anno, che decorre – ex art. 297 cod. proc. pen. – dalla notifica della misura. Ossia del 6 dicembre 2021. Trattandosi di una misura più favorevole, in base al c.d. principio di favor rei, si applica anche ai processi in corso.

Massimo Ferrero di nuovo alla guida della Sampdoria? Ecco come

Ma chi può nominare nuovamente Massimo Ferrero presidente del CdA?

La Sampdoria è posseduta da Sport Spettacolo Holding, che è posseduta a sua volta da Holding Max, la capogruppo della famiglia Ferrero.

Sampdoria, interdizione Ferrero: ecco come e perchè può tornare presidente il 7 dicembre. L’analisi

LEGGI ANCHE Cessione Sampdoria, la posizione di Vidal non cambia. Le parole

I soci di Holding Max sono la figlia del Viperetta, Vanessa Ferrero (con l’80% di quote), suo cugino Giorgio (con il 15%) e poi il socio misterioso, schermato da una fiduciaria (Unione Fiduciaria, ma  a ClubDoria46 risulta PKB Servizi 

Lo sccorso 27 dicembre 2021 il nuovo CdA della Sampdoria è stato nominato da Sport Spettacolo Holding.

Dunque spetterebbe a Vanessa Ferrero, in quanto socio di maggioranza di Holding Max, nominare nuovamente suo padre Massimo alla guida del club. Ma ricordiamo tutti le intercettazioni emerse subito dopo l’arresto… (Arresto Ferrero, le intercettazioni di Vanessa: voglio sputargli in facciaArresto Ferrero, nuove intercettazioni: la figlia Vanessa “mio padre è pazzo”; Arresto Ferrero, intercettazioni Vidal-Vanessa: le parole sulla cessione della Sampdoria)



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!