skip to Main Content

ESCLUSIVA – Processo Ferrero, il Tribunale di Paola conferma l’interdizione per l’ex presidente della Sampdoria. I dettagli

di Gabriele Frassanito
Indagine Ferrero Udienza Preliminare

Processo Ferrero, il Tribunale di Paola conferma l’interdizione per l’ex presidente della Sampdoria: non potrà avere incarichi societari fino al 6 dicembre 2022

Mentre tiene banco la trattativa per la cessione della Sampdoria, con la squadra ancora invischiata nella zona retrocessione, filtrano aggiornamenti sulle vicende processuali dell’ex presidente blucerchiato Massimo Ferrero.

Il Tribunale di Paola nei giorni scorsi ha sciolto la riserva assunta  e confermato l’interdizione a svolgere incarichi societari e attività imprenditoriali, rigettando la richiesta di revoca presentata dai legali di Massimo Ferrero.  La misura cautelare era stata disposta lo scorso 6 dicembre 2021 contestualmente all’arresto L’arresto era stato poi affievolito negli arresti domiciliari, che successivamente erano stati revocati.

Lo scorso 21 settembre, all’ udienza  di apertura del dibattimento, i legali di Massimo Ferrero avevano chiesto la revoca dell’unica misura cautelare ancora pendente. La Procura si era opposta e i giudici si erano riservati la decisione.

Processo Ferrero, il Tribunale di Paola conferma l’interdizione per l’ex presidente della Sampdoria

Massimo Ferrero concordati sampdoria

ESCLUSIVA – Processo Ferrero, il Tribunale di Paola conferma l’interdizione per l’ex presidente della Sampdoria. I dettagli

LEGGI ANCHE Juventus, Cherubini attacca Paratici. Parla anche di Audero…

I giudici  hanno dunque confermato le misure interdittive che impediscono a Massimo Ferrero di avere incarichi operativi nelle aziende del gruppo, Sampdoria compresa. Tanto è vero che aveva dovuto lasciare i propri incarichi come Presidente del club blucerchiato e come Amministratore Unico della Sport Spettacolo Holding (DOCUMENTI ESCLUSIVI – Sampdoria, ecco chi guida le società della famiglia Ferrero dopo le misure interdittive)

La decisione potrebbe comunque essere impugnata. Ma in ogni caso le misure interdittive cesseranno comunque i loro effetti il prossimo 6 dicembre 2022. Quando sarà raggiunta la durata massima di 12 mesi da quando hanno avuto inizio (come disposto dall’art. 308 del codice di procedura penale).



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!