skip to Main Content

Spezia-Sampdoria, rischio Daspo per i tifosi blucerchiati. Il motivo

di Matteo Palmisano

Spezia-Sampdoria preoccupa per possibili scontri tra tifosi: i supporters blucerchiati che hanno dichiarato falsa residenza sono a rischio Daspo

Continuano i problemi legati ai biglietti di Spezia-Sampdoria. La partita, dopo gli scontri dell’anno scorso e la fine del gemellaggio tra le tifoserie, è una gara a rischio per l’ordine pubblico, con le autorità competenti che sono all’erta da giorni. Anche perché il settore ospiti sarà esaurito.

C’è di più. Come scritto qui (Verso Spezia-Sampdoria, il problema dei biglietti in Curva Piscina. La situazione), infatti, diversi tifosi della Sampdoria (circa 300) sono riusciti ad acquistare il biglietto in Curva Piscina, vicino ai sostenitori dello Spezia. Cosa che preoccupa le autorità e che ha portato la società bianconera ad aumentare i controlli.

Lo Spezia, inoltre, come riporta Primocanale, ha deciso di respingere ai tornelli chi, in modo non consentito, ha acquistato i biglietti nelle due curve pur essendo residente nella città metropolitana di Genova.

Spezia-Sampdoria, timore del Daspo per i tifosi blucerchiati

Spezia-Sampdoria, rischio Daspo per i tifosi blucerchiati. Il motivo

LEGGI ANCHE Cessione Sampdoria, Vialli era a Genova domenica: i tifosi lo aspettano…

C’è poi il problema dei biglietti acquistati dai tifosi blucerchiati con una falsa residenze dichiarata. C’è il sospetto, riportato anche dal Secolo XIX, che alcuni sostenitori della Sampdoria abbiano comprato dei biglietti dichiarando una falsa residenza, dopo che il settore ospiti era andato esaurito dei suoi 1.129 posti.

Agli ingressi, dunque, verranno controllati documenti e tessere del tifoso e, se i dati non corrisponderanno, non si potrà entrare allo stadio. Per qualcuno, poi, potrebbe anche scattare il Daspo.

Il rischio di scontri è alto e lo Spezia vuole evitare una ripetizione di quanto successo a gennaio o di quanto accaduto a maggio con i tifosi del Napoli. Con i tafferugli che hanno portato alla diffida del Picco.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it