skip to Main Content

SOCIAL – Sampdoria-Milan, anche Villar contro l’arbitro Fabbri

di Matteo Palmisano
Winks-sampdoria-ferraris

Gonzalo Villar si è lamentato su Instagram del rigore – decisivo per la vittoria rossonera – fischiato dopo il suo fallo di mano in Sampdoria-Milan

È stato il protagonista in negativo della sconfitta della Sampdoria contro il Milan, ma Gonzalo Villar ha voglia di rialzarsi subito. Il centrocampista spagnolo, alla seconda partita da titolare dopo quella contro la Salernitana, non ha fatto neanche male, ma pesa sul giudizio il fallo di mano decisivo per il rigore del 2-1 di Olivier Giroud.

Un fallo di mano che, a distanza di un giorno dalla sfida (giocata sabato 10 settembre, ndr), ancora non va giù allo spagnolo. Il centrocampista blucerchiato si è infatti lamentato tramite il proprio profilo Instagram, anche se, dalle immagini, il penalty dato ai rossoneri è sembrato netto.

Sampdoria, lo sfogo di Villar dopo il rigore assegnato al Milan

SOCIAL – Sampdoria-Milan, anche Villar contro l’arbitro Fabbri

LEGGI ANCHE Sampdoria-Milan, Casarin: ecco perché Fabbri non ha commesso errori…

Villar ha elogiato la prestazione di squadra e il pubblico, ma ha parlato anche di rimbalzo dopo il colpo di testa di Giroud. Un rigore che, secondo lui, non si poteva fischiare:

Grande prova di squadra con un risultato ingiusto e un rigore con rimbalzo che non si può fischiare.
Tutti insieme a vincere sabato.
Incredibile il vostro supporto.
Forza Sampdoria💙.

È vero che il pallone arriva inaspettato, ma il braccio di Villar è molto largo. Tant’è che tutte le moviole hanno dato ragione, in questo caso, a Michael Fabbri (Sampdoria-Milan, tutti i voti di Fabbri: ha ragione Giampaolo?), che ha concesso il rigore dopo un’attenta revisione al Var.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it