skip to Main Content

Sampdoria, Helveg crede in Damsgaard: è nel posto ideale

di Matteo Palmisano
Sampdoria Damsgaard Serie A

Secondo Thomas Helveg la Sampdoria è l’ambiente ideale per far crescere Mikkel Damsgaard: il danese è pronto per giocare insieme a Sabiri

La Sampdoria ripartirà dal talento di Mikkel Damsgaard. Il danese si è messo alle spalle i problemi dell’ultimo anno ed è pronto a essere l’uomo in più di Marco Giampaolo, che ha avuto modo di testare le sue doti nel finale dello scorso campionato. Quest’anno, però, punta a un posto da titolare nello scacchiere blucerchiato.

Durante lo stop tra ottobre e aprile, Damsgaard ha perso – oltre al ritmo-partita – anche molta massa muscolare. Ecco perché sarà fondamentale il lavoro in ritiro che comincerà insieme ai compagni, rinunciando a una parte delle vacanze. Come riporta il Secolo XIX, infatti, Damsgaard sarà a Ponte di Legno già dal 9 luglio.

Sampdoria, Damsgaard e Sabiri insieme

Sampdoria Mikkel Damsgaard Vacanze

Sampdoria, Helveg crede in Damsgaard: è nel posto ideale

LEGGI ANCHE Sampdoria, il vicesindaco Piciocchi promette un nuovo Ferraris. I tempi

LEGGI ANCHE Calciomercato Napoli, il rinnovo di Meret è a un passo

Thomas Helveg, vice-allenatore della Danimarca Under 19, lo conosce bene e sa che alla Sampdoria Damsgaard può crescere ancora:

Dopo una stagione così difficile Damsgaard ha bisogno di ritrovare continuità, di giocare e farlo in una squadra in cui ti senti a casa, ti vogliono bene e ti conoscono già è l’ideale. Damsgaard mi è sempre piaciuto, non è un talento che trovi tutti i giorni, anche per la Danimarca è importante.

Nell’ultimo campionato, dopo le prime sette presenze, ha disputato quattro spezzoni finali con Salernitana, Lazio, Fiorentina e Inter. Marco Giampaolo, giustamente, non ha voluto affrettare i tempi, ma la prossima Sampdoria sarà costruita sul suo talento. E su quello di Abdelhamid Sabiri, con cui la convivenza può essere possibile.

I due occupano la stessa zona del campo, ovvero sulla sinistra. Nel 4-1-4-1 di Giampaolo, però, soprattutto se dovesse andare via Antonio Candreva, uno dei due potrebbe essere spostato a destra. Per avere, così, due esterni dalle caratteristiche diverse, ma dal grande talento.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it