skip to Main Content

Lega Serie A, vince la linea Ferrero: Scaroni si dimette

di Valerio Sabatini
Sampdoria Vacanze Ferrero

Una nuova assemblea della Lega Serie A che segna la vittoria della linea dura, quella di Ferrero: Scaroni non è più consigliere federale

Una nuova assemblea della Lega Serie A, da remoto, con tutte e venti le squadre della Serie A. Un nuovo incontro che sancisce la vittoria della linea Ferrero. Il presidente della Sampdoria, infatti, è uno dei più accaniti sostenitori della ‘linea dura’ nei confronti della società italiane che hanno dato vita alla Superlega.

Dopo Beppe Marotta, anche Paolo Scaroni, presidente del Milan, ha rassegnato le sue dimissioni da consigliere federale. Questo è quanto riporta l’Ansa sulla vicenda.

Anche il pacchetto 2 dei diritti tv all’ordine del giorno

Lega Serie A, vince la linea Ferrero: Scaroni si dimette

LEGGI ANCHE ESCLUSIVO: Ferrero-Palermo, il documento che smentisce il presidente della Sampdoria

Il Presidente Dal Pino ha preso atto delle dimissioni da Consigliere di Lega presentate dal Presidente del Milan Scaroni, ringraziandolo per il prezioso e valido contributo prestato nello svolgimento delle sue funzioni. L’Assemblea, a tal proposito e sul tema Super League previsto all’ordine del giorno, ha deciso all’unanimità di rinviare la discussione a una prossima riunione.

Bisognerà quindi aspettare per sapere chi prenderà il posto da conigliere in Lega, così come ci sarà da attendere anche per il pacchetto 2 del campionato, quello delle gare in co-esclusiva.

Decisione rinviata di una settimana quindi. I venti club, dopo aver valutato l’offerta ricevuta da Sky, hanno deliberato di rinviare il voto, sulle 114 partite in totale dei prossimi tre anni.

Una vittoria per Massimo Ferrero, che non ha mai fatto segreto delle sue idee sulla Superlega e su Inter, Milan e Juventus. I tre club che avevano deciso di prendere parte alla nuova competizione tra squadre europee.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!