skip to Main Content

Empoli-Sampdoria, errore di Santoro: le scuse dei dirigenti arbitrali. Il retroscena

Arbitro Santoro

Dopo Empoli-Sampdoria il dirigente arbitrale Pinzani ha chiesto scusa al club blucerchiato per l’operato di Santoro sul goal annullato a Colley

Contro l’Empoli la Sampdoria ha subito l’ennesimo torto arbitrale, tanto che il presidente Marco Lanna ha voluto alzare la voce nell’immediato post-partita. A pesare sul risultato finale la scelta dell’arbitro Santoro di annullare il goal di Omar Colley dopo un tocco di mano non punibile di Manolo Gabbiadini.

L’edizione genovese di Repubblica svela alcuni retroscena su quanto accaduto nei concitati minuti di consulto del Var e a fine partita. Santoro – si legge – è andato in confusione, anche a causa della panchina dell’Empoli, che urlava “Rigore, rigore”, considerato il male minore. Questa contestazione, di fatto, era un’ammissione della consistenza del contatto Luperto-Gabbiadini, punibile, questo sì, con la massima punizione.

Empoli-Sampdoria, i retroscena su Santoro…

Empoli-Sampdoria, errore di Santoro: le scuse dei dirigenti arbitrali. Il retroscena

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, i soldi di Colley per Harroui e Dragovic? Il punto

Santoro, essendo a fine partita, avrebbe dovuto prendersi più tempo per decidere, ma si è fatto prendere dalla fretta. Come sottolineato anche dall’avvocato Antonio Romei (Sampdoria, Romei: le difficoltà societarie non c’entrano con gli arbitri…)

Dopo la gara sono arrivate anche le scuse di Riccardo Pinzani, dirigente arbitrale presente al Castellani. Lui, insieme a Manganiello, ha ritenuto sbagliate la decisione di Santoro e anche la chiamata al Var da parte di Marini. Il tocco di Gabbiadini, infatti, non ha portato a un goal diretto, ma è stato seguito dai tocchi di Audero e Zanoli. E, pertanto, non sarebbe stato da revisionare.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!