skip to Main Content

Cessione Sampdoria, Vidal: fondi americani? Cavalli di ritorno…

di Redazione
Cessione Sampdoria Cda Vidal

Cessione Sampdoria, a ClubDoria46 Vidal conferma due fondi americani interessati. Ma si erano già fatti avanti in passato…

Il gruppo Al Thani ma non solo. Altri soggetti ronzano intorno alla Sampdoria in questi ultimi giorni, oltre alla cordata dello sceicco qatariota. Gianluca Vidal, interpellato da ClubDoria46, ha spiegato per prima cosa la questione dei 40 milioni come prezzo minimo (Cessione Sampdoria, Vidal: 40 milioni prezzo minimo. Si può cambiare solo se…). Poi ha fatto il punto su chi siano e da dove provengano questi interessamenti, specificando che si tratta di due fondi di matrice americana che, tuttavia, si erano già interessati ai blucerchiati in passato:

Ad oggi abbiamo questo di Al Thani e poi due fondi che ronzano attorno. Che sono due fondi che avevano già fatto delle verifiche in passato, hanno già visto i dati e poi chissà perché dopo tornano interessati non è detto che la situazione in campionato incida in negativo, all’unisono anche interessati dalla situazione di indebitamento.

Ad oggi ci sono altri due soggetti che continuano a chiamare anche se io non ho formalmente aperto due diligence, ovvero l’analisi dei dati contenuti in data room. Gli altri due fondi non stanno svolgendo due diligence ora, forse l’hanno svolta nel passato. Dopo basta prendere la semestrale e se ha già visto tutto è più facile. 

Tra questi dunque rientra il fondo proprietario del Lille (Merlin Partners)?

Non glielo so dire, sono due fondi, entrambi di matrice americana. Si tratta di fondi veri e propri. 

Cessione Sampdoria, Vidal: “Fondi USA ronzano attorno, due diligence forse fatta in passato. Al Thani? Mi dicono tempi brevissimi…”

Cessione Sampdoria, Vidal: Fondi americani? Cavalli di ritorno…

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, si punta ancora al prestito di Vignato? Il punto

Questi soggetti di matrice americana, spiega Vidal, non sono in data room al momento, ma potrebbero averla fatta in passato. Quindi per ora ronzano attorno alla Sampdoria, senza avanzare più di tanto. A differenza di Al Thani e i suoi, che stanno continuando a procedere. Riguardo a questo, il trustee ha spiegato a ClubDoria46 la sua posizione in modo chiaro e senza mezzi termini:

La mia posizione rimane la stessa: se ho i soldi rido se non ho i soldi piango. Non do giudizi di valore ma giudizi di fatti. Quando avverano questi fatti sarò felice di dare un annuncio, al momento non ho nulla da dire. Cosa mancherebbe adesso? I soldi. Hanno detto di poter sbrigare le ultime questioni tecniche in tempi brevissimi. L’unica cosa che ho verificato ultimamente è che si sono ritrovati tutti a Ginevra.

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!