skip to Main Content

Cessione Sampdoria: gli scenari dopo i sequestri Eleven Finance e Holding Max

di Gabriele Frassanito
Indagine Ferrero Udienza Preliminare

Cessione Sampdoria: gli scenari dopo i sequestri Eleven Finance e Holding Max. Cosa succede al trust Rosan e perchè resterà in piedi  anche in caso di fallimento

Le motivazioni con cui il Tribunale del Riesame di Cosenza ha confermato il sequestro di Eleven Finance e della capogruppo Holding Max (di cui via abbiamo dato conto in questo articolo: Arresto Ferrero: le motivazioni del sequestro di Eleven Finance e Holding Max) confermano che la vicenda può arrivare a coinvolgere la Sampdoria, interferendo con la cessione. Lo aveva anticipato oltre un mese fa il dott. Sergio Sorace, il curatore fallimentare di una società calabrese di Massimo Ferrero, da cui sono partite le indagini. (qui potete trovare l’intervista integrale: Intervista a Sergio Sorace, il “salvatore” della Sampdoria; Intervista a Sorace (curatore Ellemme): cessione Sampdoria in pericolo)

I possibili acquirenti vorranno vederci chiaro e per questo si muovono con i piedi di piombo. Compreso Luca Vialli (Cessione Sampdoria, Parodi: Vialli costretto ad attendere. Ecco perchè) che investe soldi altrui.

Gli scenari dopo i sequestri Eleven Finance e Holding Max: la sorte del trust Rosan

A questo punto è davvero probabile che Eleven Finance fallirà: il tribunale di Roma difficilmente potrà ignorare tutto quello che sta emergendo attorno alla società della Famiglia Ferrero.

E qui torniamo a ribadire un concetto complicato ma che vorremmo fosse chiaro.

Diffidate da chi dice che se Eleven Finance fallisce cade il trust Rosan e Gianluca Vidal non conta più nulla. Voci insistenti, da Nervi a Livorno. Ma che ignorano evidentemente il contenuto dei documenti che vi mostriamo da più di un anno e che dicono il contrario.

Se Eleven Finance fallisce, la Sampdoria può restare ancora nel trust Rosan perchè lo scopo è garantire finanza esterna ai piani concordatari “ordinari ovvero fallimentari

LEGGI ANCHE Il ritorno di Carlo Osti alla Sampdoria. Il comunicato

L’abbiamo spiegato un mese fa in questo pezzo  (Cessione Sampdoria: se cadono i concordati, il trust potrebbe reggere. Ecco perchè)

Piaccia o no, è il trustee Gianluca Vidal che può dire la parola fine al trust:

Ormai è chiaro che l’impianto accusatorio della Procura di Paola è solido. Ha retto sostanzialmente davanti al tribunale del Riesame di Cosenza e a quello di Catanzaro.

Ma non è affatto detto che questa sia una buona notizia per la cessione della Sampdoria, che ciò comporti l’accelerazione di un possibile compratore. Anzi , il rischio è opposto. Che i possibili interessati frenino per vedere che piega prende la faccenda.

In più non dimentichiamo che se fallisce Eleven Finance, trascinandosi dietro magari anche Farvem e Holding Max, i curatori fallimentari avranno poteri  molto più ampi di quelli attualmente previsti per i commissari giudiziali dei concordati preventivi.  E potrebbero emergere ulteriori spiacevoli sorprese.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha un commento

  1. Lei vuole un posto in tribuna da venti milioni ? Si ma mi dovete dare i mezzi necessari !
    Ma Ponzio Pilato faceva il petroliere….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!