skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, troppo bassa l’offerta per Saric. Il retroscena

di Giacomo Novelli
Calciomercato Sampdoria Saric Genova

L’offerta per Saric da parte della Sampdoria, nello scorso calciomercato, era troppo bassa per portare il bosniaco a Genova…

Dario Saric, centrocampista centrale classe 1997, è stato vicino in estate a trasferirsi alla Sampdoria. I blucerchiati hanno provato ad imbastire una trattativa con l’Ascoli, ma alla fine il club marchigiano ha ceduto il bosniaco al Palermo.

Il motivo? L’offerta della Sampdoria era stata ritenuta “troppo bassa” dalla società bianconera. A rivelarlo è stato il direttore sportivo dell’Ascoli, Marco Valentini, nel corso di una conferenza stampa in cui quest’ultimo ha fatto un bilancio sulla sessione di calciomercato appena terminata.

Saric alla Sampdoria, l’Ascoli ha ritenuto l’offerta troppo bassa

Calciomercato Sampdoria, troppo bassa l’offerta per Saric. Il retroscena

LEGGI ANCHE Sassuolo, Gregoire Defrel finisce sotto i ferri. I tempi di recupero

Dario Saric, nella scorsa stagione, ha giocato 33 partite con la maglia dell’Ascoli, segnando 3 reti e servendo 4 assist. Il bosniaco, dopo un lungo corteggiamento da parte di alcuni club di serie A, tra cui la Sampdoria, è stato ceduto al Palermo.

Ecco la spiegazione di Marco Valentini, ds del club bianconero:

Dal punto di vista economico – finanziario è stata una grande operazione, squadre di A ci avevano proposto molto meno. Il ragazzo mi aveva manifestato l’idea di cambiare aria, volevamo cederlo in A… Non è riuscita dal punto di vista della categoria, ma dal punto di vista finanziario è stata un’ottima operazione

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it