skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, Romei ci prova per Bove. Le ultime

di Francesco Tonelli

Calciomercato Sampdoria, Romei ha fatto un tentativo per Bove. La Roma si è opposta, ma ci saranno degli sviluppi. 

La Sampdoria che sta facendo i primi accorti passi in questo calciomercato cerca di sondare piste per ogni reparto, eccezion fatta per la porta al momento ben guarnita. In particolare la situazione del centrocampo è parecchio incerta, visto che ballano ancora i rinnovi di due pedine fondamentali come Albin Ekdal e Tomas Rincon. Oltre a questo c’è anche incertezza riguardo al futuro di Kristoffer Askildsen e Morten Thorsby è richiesto da molte squadre, ultima in ordine di arrivo la Salernitana (qui l’approfondimento).

Ecco perché gli uomini mercato blucerchiati stanno muovendosi anche per ottenere rinforzi in mezzo al campo. Nella giornata milanese di mercoledì 22 giugno, l’avvocato e membro del Cda Antonio Romei ha potuto parlare anche con la Roma, visto che Tiago Pinto si trovava proprio nel capoluogo lombardo.

Secondo quanto riporta il Secolo XIX, il dirigente della Sampdoria avrebbe preso informazioni per Edoardo Bove, stellina dell’Under 21 e giovane promessa giallorossa, che José Mourinho ha già fatto esordire in prima squadra.

Calciomercato Sampdoria, la Roma dice no alla prima offerta per Bove. Ma Romei potrebbe ripresentarsi

Calciomercato Sampdoria, Romei ci prova per Bove. Le ultime

LEGGI ANCHE Caso Portanova, nuove accuse nei confronti del calciatore del Genoa

LEGGI ANCHE Calciomercato Inter, Calhanoglu si scaglia contro Inzaghi

Proprio il tecnico portoghese avrebbe però blindato Bove. Lo ritiene un profilo interessante su cui lavorare e non vorrebbe cederlo facilmente. Non in prestito, come invece intende fare la Sampdoria. Ecco perché la prima proposta di Romei è stata declinata dalla Roma. Ma non è detto che non si aprano nei prossimi giorni o settimane nuovi scenari.

La Sampdoria con la Roma ha già stretto un affare come questo, ovvero quello che ha portato Riccardo Ciervo a Genova. Anche se l’accordo originario era di un anno e in realtà è durato sei mesi, non cambia che tra qualche settimana i giallorossi potrebbero essere più disponibili a ripetere un’operazione così. Bove è 2002 esattamente come Ciervo e l’esterno è stato valorizzato solamente nella sua avventura genovese. Al Sassuolo non ha mai giocato.

Se la Roma dovesse decidere di prestare Bove per fargli fare minutaggio e farlo crescere in Serie A, la Sampdoria sarebbe una buona scelta. Romei proverà più avanti a fare di nuovo un tentativo, magari con una formula leggermente diversa. E potrebbe regalare a Giampaolo un rinforzo che, insieme a Simone Trimboli e Gerard Yepes, formerebbe un centrocampo giovanissimo, tutto classe 2002.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it