skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, rilancio Sassuolo per Antiste: vicino il vice Defrel

di Francesco Tonelli
Calciomercato Sampdoria Defrel Gennaio Faggiano

Calciomercato Sampdoria, rilancio del Sassuolo per Antiste: l’attaccante francese dello Spezia è l’alternativa a Defrel, che potrebbe partire. 

Il Sassuolo fa passi avanti per arrivare a Janis Antiste, attaccante dello Spezia che potrebbe far partire un effetto domino di calciomercato che riguarda la Sampdoria. Nelle scorse ore i neroverdi hanno cercato di venire incontro alla richiesta di 8 milioni da parte degli aquilotti, che avevano respinto la prima proposta, che arrivava a quota 5.

Adesso, riporta il Secolo XIX nell’edizione spezzina, il Sassuolo è arrivato a offrire 6 milioni più 1,5 di bonus, cifra che arriva a sfiorare l’effettiva pretesa dello Spezia. Le parti sono sempre più vicine e l’attaccante francese sembra destinato a diventare il nuovo rinforzo offensivo dei neroverdi. E potrebbe liberare un altro francese, Gregoire Defrel, obiettivo non facile da raggiungere della Sampdoria che però è in cima alla lista.

Calciomercato Sampdoria, il Sassuolo vicino ad Antiste: il francese può prendere il posto di Defrel. Ma ci sono comunque due ostacoli…

Calciomercato Sampdoria, rilancio Sassuolo per Antiste: più vicino il vice Defrel

LEGGI ANCHE FOTO – Calciomercato Sampdoria, Ounas è “pronto” per la Champions League…

Se il Sassuolo riuscisse a prendere Antiste, avrebbe a disposizione l’alternativa ad Andrea Pinamonti e quindi potrebbe liberare il classe 1992. Per Defrel sarebbe un ritorno alla Sampdoria, dopo l’esperienza annuale della stagione 2018/2019, proprio con Marco Giampaolo in panchina. L’allenatore dei blucerchiati lo ha chiesto come rinforzo in extremis dopo l’infortunio di Manuel De Luca, visto che il giocatore conosce già gli schemi del tecnico e gode della sua fiducia.

Se Antiste diventasse un nuovo giocatore del Sassuolo, non ci sarebbe più il problema del sostituto di Pinamonti. Ma rimarrebbero altri intoppi alla trattativa, come quello sulla formula dell’affare. La Sampdoria vuole un prestito con diritto di riscatto, la controparte chiede l’obbligo, visto che prenderebbe dallo Spezia la nuova punta a titolo definitivo.

E poi c’è l’ingaggio. Defrel percepisce al Sassuolo circa 2 milioni di euro netti, decisamente troppi per le casse blucerchiate. Per cui sul fronte del francese bisognerà ancora trattare, mentre i neroverdi intanto stanno procedendo in modo spedito per Antiste.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it