skip to Main Content

Verso Sampdoria-Verona, Ferraris ancora vuoto: i dati sui mini abbonamenti

Sampdoria Mini Abbonamenti Verona Udinese Porte Chiuse

Sampdoria-Verona sarà la prima partita inclusa nei mini abbonamenti messi in vendita dalla società: oltre mille quelli venduti per il momento

Continuano le vendite degli abbonamenti della Sampdoria, validi per le partite casalinghe di campionato con Verona, Lazio e Venezia e per quella di Coppa Italia con il Torino. La società blucerchiata sta cercando di ri-fidelizzare i propri tifosi dopo oltre un anno e mezzo e dopo i numeri bassi di questo avvio di stagione.

Al momento sono circa 1.500 i mini abbonamenti staccati, che rimarranno in vendita fino a sabato 27 novembre (il giorno di Sampdoria-Verona) e hanno prezzi inferiori alla somma dei quattro biglietti singoli. Per la sfida contro l’Hellas, inoltre, sono stati già venduti circa 800 biglietti, che mandano il totale provvisorio a 2.300 spettatori. Pochi, ma mancano alcuni giorni alla partita.

Sampdoria-Verona, al Ferraris dati preoccupanti sugli abbonamenti

sampdoria ferraris amichevole piacenza

Verso Sampdoria-Verona, Ferraris ancora vuoto: i dati sui mini abbonamenti

LEGGI ANCHE Verso Sampdoria-Verona, Gabbiadini e Torregrossa ancora fuori. Cosa succede?

A questi, poi, si devono aggiungere i circa 300 tifosi del Verona attualmente attesi a Genova. Considerando il gemellaggio tra le due tifoserie il numero sembrerebbe destinato a salire.

La Sampdoria sta cercando di riportare i tifosi allo stadio dopo sette partite in cui la media è tra le più basse della Serie A. A Marassi, infatti, sono circa 5.706 (fonte Transfermarkt) i tifosi presenti ogni partita. Peggio hanno fatto solo Sassuolo (4.994) ed Empoli (4.759). Quello che sorprende, però è che la Sampdoria è ultima nella percentuale di riempimento dello stadio con il 15,7%. Ben staccata dai neroverdi (23,1) e dai toscani (24).

© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top