skip to Main Content

VIDEO-Sampdoria, il saluto a Maya Yoshida…

di Valerio Barberi
Sampdoria Yoshida

Calciomercato: Maya Yoshida e la Sampdoria si salutano e il club blucerchiato lo ha celebrato con un video sui suoi profili social

Le strade di Maya Yoshida e della Sampdoria si separano. Ultimo giorno di contratto con il club blucerchiato per il difensore, che da domani potrà accasarsi da svincolato con quello che sarà il suo nuovo club.

Il giapponese nelle scorse settimane aveva fatto capire tutto il suo scetticismo, e il suo pessimismo, sulla sua permanenza a Genova. Consapevole che l’avventura con la società di Corte Lambruschini fosse arrivata al capolinea.

Sampdoria, la carriera di Yoshida in blucerchiato

VIDEO-Sampdoria, il saluto a Maya Yoshida…

LEGGI ANCHE Cessione Sampdoria, Vidal: due diligence sempre più approfondite. Le parole

LEGGI ANCHE Calciomercato Napoli, Giuntoli ha scelto il vice Alex Meret. Il nome

Spera di restare in Serie A, o in un campionato di alto livello, Yoshida. Ha fatto capire anche questo, rimandando il ritorno in patria, anche se dal Giappone ci sono già due squadre pronte ad accoglierlo a braccia aperte. Ma anche il Monza è alla finestra, soprattutto dopo il rifiuto di Nicolò Casale. Adriano Galliani resta quindi in cerca di rinforzi per la difesa dei biancorossi e l’ex blucerchiato a questo punto potrebbe essere il profilo giusto.

La Sampdoria, intanto, sui suoi profili social ha praticamente ufficializzato l’addio. Un video che celebra i suoi goal e la sua grinta, e una didascalia inequivocabile ad accompagnare le immagini: “Goodbye and thank you, Maya #Yoshida“.

A Genova il difensore ha collezionato 68 presenze e 3 reti, arrivato Il 31 gennaio 2020 in prestito dal Southampton, una richiesta esplicita di Claudio Ranieri, all’epoca allenatore blucerchiato. Esordisce da titolare l’8 marzo 2020 nel successo per 2-1 contro l’Hellas Verona. Dopo quella partita (l’ultima prima dello stop del campionato dovuto alla pandemia di COVID-19) si prende i gradi di titolare.

Una certezza anche nell’anno successivo, l’ultima stagione invece è stata condizionata e caratterizzata da qualche incertezza di troppo. Svarioni che hanno condizionato le gare della Sampdoria e che gli sono costate il posto nell’undici di Marco Giampaolo che nel finale dell’ultimo campionato ha preferito Omar Colley e Alex Ferrari al giapponese.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it