skip to Main Content

Verso Sampdoria-Fiorentina, Ekdal vuole esserci. Le sue condizioni

di Francesco Tonelli
OK Maglie Lazio Capitano Sampdoria Derby Genoa

Sampdoria, Ekdal molto dolorante ma stringe i denti: con la Fiorentina sarà una partita troppo importante e vuole esserci. Il punto 

In questo finale di stagione delicatissimo la Sampdoria ha bisogno di ognuno dei suoi calciatori e c’è chi a tutti i costi vuole dare il suo supporto nella lotta salvezza. Aveva fatto scalpore Ciccio Caputo quando ha giocato il derby con le infiltrazioni per il dolore e adesso i blucerchiati hanno un altro senatore acciaccato, ma che non vuole proprio saperne di mollare.

Si tratta di Albin Ekdal, il centrocampista che rappresenta per Marco Giampaolo una garanzia su tutti i fronti. Sia perché con lui in campo la Sampdoria ha collezionato nove punti sotto la guida dell’allenatore di Giulianova, ma anche perché garantisce prestazioni solide in situazioni come quella attuale. Proprio come al derby, dove ha sfoggiato un rendimento importante, di esperienza e qualità.

Ecco perché Giampaolo ne ha bisogno contro la Fiorentina. Motivo per cui Ekdal, che è consapevole dell’importanza della partita, vuole essere arruolabile a tutti i costi. Nonostante il forte dolore.

Sampdoria, la grinta di Ekdal: il dolore c’è, ma con la Fiorentina vuole esserci

Sampdoria Genoa Ekdal
Verso Sampdoria-Fiorentina, Ekdal vuole esserci. Le sue condizioni

LEGGI ANCHE: Calciomercato Sampdoria, c’è una pretendente per La Gumina

LEGGI ANCHE: Calciomercato Inter, il messaggio di Marotta per Perisic

Lo svedese è ancora alle prese con la fascite plantare che non fa che tormentarlo. Anche nell’ultima seduta di allenamento ha lavorato a parte, per cercare di far fronte ad un dolore a tratti insopportabile. Ma Ekdal ha una voglia matta di far parte di Sampdoria-Fiorentina e la sua grinta si concretizza nella stessa scelta di Caputo per il derby contro il Genoa.

Secondo il Secolo XIX, Ekdal si sottoporrà a delle infiltrazioni per alleggerire il dolore e poter sopportare lo sforzo di una partita che si prospetta intensa, con tanti duelli. E che per il classe 1989 sarebbe anche speciale.

Contro i Viola infatti taglierà quota 126 presenze con la Sampdoria, rendendolo sempre di più una certezza e pietra fondante della rosa blucerchiata. E da bandiera della squadra di Giampaolo Ekdal stringe i denti, ignora il dolore e si prepara per combattere la battaglia del Ferraris contro la Fiorentina.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it