skip to Main Content

Verso Empoli-Sampdoria, Zanetti: loro squadra fallosa…

di Francesco Tonelli
Venezia Paolo Zanetti

Verso Empoli-Sampdoria, Zanetti dice la sua sui cambiamenti della squadra di Stankovic: i blucerchiati ora sono più fallosi…

Il 2023 della Sampdoria per ora recita, per quanto riguarda i risultati, una vittoria e due sconfitte, contro Napoli e Fiorentina. Ma i blucerchiati sono diversi rispetto a quelli che hanno finito il 2022, e si vede. L’atteggiamento in campo, al di là della tattica e schieramenti, è cambiato rispetto a prima, Dejan Stankovic è riuscito a imprimere uno scatto nella testa dei suoi. E ad accorgersene sono stati anche gli addetti ai lavori.

Anche l’allenatore del prossimo avversario in campionato, Paolo Zanetti, ha osservato delle differenze in questa Sampdoria. Il tecnico dell’Empoli, in conferenza stampa, ha parlato di quanto la squadra ora rispecchi il dna di Stankovic, con agonismo e aggressività. Ma ha anche puntualizzato che i blucerchiati sono diventati fallosi:

Credo che il marchio di fabbrica di mister Stankovic sia l’agonismo e l’aggressività. Hanno questa identità, vanno molto a duello, sono molto fisici. Sono rudi, un po’ fallosi, sono diventati una squadra rognosa. Dobbiamo essere bravi a starci dentro alla partita, per noi forse il binario non è quello solito ma dobbiamo farlo. Non mi aspetto tantissimo spettacolo, dobbiamo essere pronti per una battaglia

Verso Empoli-Sampdoria, Zanetti: “Loro hanno il dna di Stankovic, sono fallosi e rognosi. Sarà una gara difficile”

Verso Empoli-Sampdoria, Zanetti: loro squadra fallosa…

LEGGI ANCHE Sampdoria, il giorno della messa a Genova in suffragio di Vialli. Tutti i dettagli

Insomma, la Sampdoria è una squadra ruvida, non troppo bella e non bada ai fronzoli. Zanetti, al contrario delle caratteristiche della sua squadra, non si aspetta una gara di bel gioco. E stando alle sue parole nemmeno di gioco pulito. Perché i giocatori di Stankovic in campo sanno anche essere rognosi, fallosi.

Al di là di tutto, il suo Empoli scenderà in campo per vincere, conoscendo le caratteristiche della Sampdoria che, cambiando modo di giocare, ha messo in difficoltà altre avversarie:

Noi andiamo in campo per vincere, può darsi che abbiamo due risultati su tre però non facciamo calcoli soprattutto in questo momento storico. La Samp sta mettendo in difficoltà le altre squadre, hanno cambiato modo di giocare, sarà una gara difficilissima

Per venire fuori al meglio da una gara così, Zanetti confida anche sul fattore pubblico:

Ci si prepara come tutte le altre, dando sempre il massimo e curando i dettagli. Con tanta dedizione al lavoro e fame per arrivare più in alto possibile. Per noi non cambia chi affrontiamo, ma lavoriamo molto su noi stessi. Al di là del peso specifico della partita, non cambierà la nostra gestione. Spero che sfrutteremo il fattore campo, il pubblico ci darà tanta energia

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!