skip to Main Content

UFFICIALE – Sampdoria: Marin a Empoli, si sblocca Askildsen a Cagliari?

di Valerio Barberi
Sampdoria Askildsen Falcone Lecce

E’ ufficiale il passaggio di Marin dal Cagliari all’Empoli e ora i rossoblù potrebbero decidere di accelerare per Askildsen della Sampdoria

Chiusa la trattativa tra Empoli e Cagliari per Razvan Marin. Il centrocampista romeno lascia i rossoblù, con la formula del prestito con diritto di riscatto, per trasferirsi in Toscana da mister Zanetti. Lo ha comunicato il club del presidente corsi, con una nuova nota ufficiale.

Empoli Football Club comunica di aver raggiunto l’accordo con il Cagliari Calcio per l’acquisizione a titolo temporaneo con diritto di riscatto delle prestazioni sportive del calciatore Razvan Marin.

Una trattativa che può riguardare anche la Sampdoria, indirettamente. Avevamo riportato dell’interesse del Cagliari nei confronti di Kristoffer Askildsen, i rossoblù hanno messo gli occhi sul giovane norvegese, pensano anche loro al prestito, anche se la modalità di riscatto è ancora tutta da definire.

Calciomercato Sampdoria, Askildsen: futuro a Genova segnato?

UFFICIALE – Sampdoria: Marin a Empoli, si sblocca Askildsen a Cagliari?

LEGGI ANCHE Cessione Sampdoria, l’idea del consorzio e il ruolo di Cerberus. Il punto

LEGGI ANCHE Calciomercato Milan, Ziyech resta l’obiettivo primario. La situazione

Oppure come contropartita tecnica, insieme a Valerio Verre, per abbassare le pretese del presidente Tommaso Giulini e riuscire a mettere la mani su Marko Rog. Avevamo scritto anche di questa opzione. La definizione dell’operazione Marin-Empoli però potrebbe sbloccare anche quella inerente a Askildsen, con il Cagliari che ha questo punto è alla ricerca del sostituto del romeno.

Potrebbe essere recapitata la prima offerta ufficiale per il norvegese alla Sampdoria. Ma il condizionale resta d’obbligo, ancora. Quello che invece sembra essere chiara è la situazione del ragazzo. A Genova gli spazi dovrebbero essere pochissimi per lui, Marco Giampaolo non lo vede.

Lo ha dimostrato nella seconda metà dello scorso campionato. Dal ritorno del Maestro in blucerchiato per lui solo pochissimi scampoli di partita, pochissimi minuti. Situazione differente rispetto alla gestione D’Aversa. La sua partenza sembra essere certa.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!