skip to Main Content

SOCIAL – Sampdoria, Malagrida celebra il suo esordio…

di Francesco Tonelli

Sampdoria, tutta la gioia di Malagrida per l’esordio con la maglia con cui è cresciuto: il post celebrativo del giovanissimo blucerchiato

Fiorentina-Sampdoria non è stata una partita molto soddisfacente per i blucerchiati, anche se qualche piccola gioia hanno potuto godersela. Per esempio l’esordio dal primo minuto di Alessandro Zanoli, neo acquisto del mercato, e anche di Flavio Paoletti, capitano della Primavera. Ma soprattutto la prima volta, in assoluto, di Lorenzo Malagrida, anche lui proveniente dall’Under 19 di Felice Tufano, anche lui uno che ha potuto scendere in campo tra i professionisti con la stessa maglia con cui è cresciuto.

Di Finale Ligure, il classe 2003 è uno dei gioielli sfornati dalla Primavera della Sampdoria, di quelli che nei due anni passati hanno sfiorato la vittoria del campionato giovanile. Per di più, un po’ come il suo compagno di squadra Simone Trimboli, è ligure e ha fatto una lunga trafila di giovanili blucerchiate prima di approdare al minuto 77 del Franchi, il 12 gennaio 2023. Una data che non dimenticherà mai, questo prodotto del vivaio sampdoriano, un talento formato in casa che è arrivato all’esordio, risalendo la china anno dopo anno.

Sampdoria, l’orgoglio di Malagrida: dalle giovanili all’esordio in Prima squadra. E ora l’obiettivo è rimanerci…

SOCIAL – Sampdoria, Malagrida celebra il suo esordio…

LEGGI ANCHE UFFICIALE – Calciomercato Sampdoria, arrivato il nuovo vice Audero

E Malagrida ha espresso la grande soddisfazione per questo traguardo con un post sui social, nel quale ha voluto celebrare le emozioni vissute, ma allo stesso tempo si è rivolto un augurio che sa anche di sfida: “che sia solo l’inizio“. Ora che è arrivato al punto massimo per un ragazzo delle giovanili della Sampdoria, si apre un’altra scalata: confermarsi con questa maglia e in questa categoria, la Serie A.

Del resto un plauso va anche a Dejan Stankovic, che ha creduto fin da subito nei giovani e non ha avuto paura di gettarli nella mischia. Malagrida è solo l’ultimo di una serie che comprende lo stesso Alessandro Zanoli (classe 2002), Flavio Paoletti (2003), Daniele Montevago (2003), Bruno Amione (2002) più Gerard Yepes che aveva già esordito prima del suo arrivo.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!