skip to Main Content

SOCIAL – Sampdoria, Emil Audero ci crede: ci dobbiamo credere tutti insieme

di Mario Chiari
Sampdoria Audero

Messaggio social per il numero uno della Sampdoria, Emil Audero. Messaggio ai tifosi: ci dobbiamo credere tutti insieme…

Emil Audero prende la parola. Lo fa con i social. Con un lungo post. Pieno di rabbia, di delusione. Di voglia di riscatto. Parole, sensazioni ed emozioni. Tutte insieme.

Rabbia, delusione, frustrazione. Sentimenti che non valgono solo per oggi ma da qualche mese a questa parte. Si sapeva che avremmo trovato molte difficoltà e che la strada se prima era in salita adesso lo è ancora di più. Ma indietro non si può tornare e non si può recriminare tutto ciò che si poteva fare meglio, e non bisogna neanche trovare alibi…

Il messaggio continua ancora:

Questo periodo ci insegna, è da momenti bui e di estrema difficoltà che siamo chiamati ad una reazione e penso che delle cose su cui iniziare si siano viste da qualche partita. C’è ancora un girone di ritorno da giocare e NOI non abbiamo nessuna intenzione di mollare. Il traguardo è ben nitido e quando si è spinti da un obiettivo comune, tifosi e giocatori, credo si possa creare una forte alchimia che può aiutare a scalare una montagna che agli occhi della gente può sembrare impossibile. Fiero di indossare questa maglia, “adesso e per sempre, ovunque sarai ovunque sarà”

Sampdoria, Emil Audero crede ancora nella salvezza…

SOCIAL – Sampdoria, Emil Audero ci crede: ci dobbiamo credere tutti insieme

LEGGI ANCHE SOCIAL – Sampdoria, peri tifosi e fallo su Nuytinck. Le reazioni

Parole da capitano, da chi ha raccolto la fascia di Fabio Quagliarella nel momento più duro da quando è arrivato a Genova. Un momento che vuole provare a superare con un altro miracolo. Come quello di un anno fa, dagli undici metri, sotto la Nord. Lui contro Criscito…

Basta crederci, dobbiamo crederci. In fondo non c’è più nulla da perdere…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!