skip to Main Content

Sampdoria, Yepes tra la fiducia di Giampaolo e l’eredità di Torreira. Le parole


Sampdoria, le sensazioni di Yepes dopo la prima settimana in ritiro con Giampaolo. E l’eredità di Torreira non pesa…

Gerard Yepes Laut il nuovo Lucas Torreira? L’eredità della maglia non pesa al giovanissimo centrocampista della Sampdoria, che si è confermato una delle sorprese del ritiro di Ponte di Legno. Marco Giampaolo gli ha dato fiducia nell’amichevole prestigiosa contro il Parma e lo spagnolo classe 2002 ha sfoggiato una grande prestazione.

Raggiunto dai nostri microfoni, Yepes ha detto di sentirsi ormai pronto ad ereditare il ruolo di regista, posizione fondamentale nello scacchiere di Giampaolo. Posizione in cui proprio il punto di riferimento Torreira ha spiccato il volo alla Sampdoria. Lo spagnolo è pronto a raccogliere la sua eredità:

Si, mi sento pronto per ereditare il centrocampo della Sampdoria e ripercorrere il percorso di Torreira che Giampaolo ha “lanciato” alla mia età. Manca ancora un mese per i 20 anni ma penso di poter portare in campo quello che il mister chiede  e che vuole, devo capire bene le sue idee, anche se ci stiamo lavorando tanto e mano a mano stiamo iniziando a capire quello che vuole. Secondo me posso stare qua con la squadra, a disposizione dell’allenatore e della società e dare il mio contributo

Anche il modulo che Giampaolo ha approntato per la sua Sampdoria in queste prime uscite, il 4-1-4-1, sembra congeniale a Yepes:

Questo modulo 4-1-4-1 mi è congeniale, la mia posizione originaria è proprio davanti alla difesa, il playmaker, anche con Mister Tufano in questi anni ho giocato li, è una posizione in cui sono molto abituato a giocare. Parlando della fase difensiva, i movimenti sono abbastanza uguali e sono abituato a fare quello che chiede Mister Giamapolo. Con la palla invece è un po’diverso, però sul campo di lavoro e imparo  e metto in pratica.

Inevitabile che le sensazioni di questo ritiro a Ponte di Legno, finora, siano positive:

Le sensazioni sono molto buone, devo ringraziare il Mister per la fiducia di queste due partite, soprattutto per quella contro il Parma che ho giocato interamente. Il rapporto con i compagni è molto buono, siamo un gruppo di ragazzi di età diverse ma i grandi aiutano i più giovani a migliorare e a portare in campo quello che il mister vuole, visto che loro lo conoscono di più.

Sampdoria, Yepes può prendersi il ruolo che Giampaolo ha dato a Torreira. Gruppo? Tanti amici in squadra

Sampdoria Parma Yepes Laut Torreira
Sampdoria, Yepes tra la fiducia di Giampaolo e l’eredità di Torreira. Le parole

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, Leris vuole restare con Giampaolo. Le parole

LEGGI ANCHE Calciomercato Milan, Maldini pronto a chiudere per De Ketelaere. Le ultime

Naturalmente il giovane spagnolo sa bene di non essere già arrivato. Per raggiungere Torreira e fare bene in questa Sampdoria il cammino è ancora lungo:

Il cammino è ancora lungo, devo crescere ancora di più e migliorare, portando avanti gli aspetti su cui devo migliorare. Sono contento di come è andata l’amichevole con il Parma, sono contento per la fiducia del mister però la strada è ancora lunga.

A livello di rapporti umani, però, nello spogliatoio Yepes può contare su tanti amici e compagni simpatici:

E’ una bella soddisfazione trovare tanti compagni della Primavera in ritiro con la Prima Squadra, sono contento anche per loro perché sono lo sono guadagnato. Sono molto contento di poter condividere spogliatoio e campo della Prima squadra con ragazzi con cui sono cresciuto da quando avevo 15 anni ad oggi che ne abbiamo 19/20. Speriamo che possa essere così per ancora tanti anni. Jeison Murillo mi ha preso sotto la sua ala (ride, ndR) è un personaggio vero, è una grandissima persona, poi c’è Rincon che mi aiuta con la lingua perché parliamo spagnolo e mi da’ consigli. Ho un bel rapporto anche con Valerio Verre.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!