skip to Main Content

Sampdoria, Vialli e l’ultimo regalo di compleanno a Mancini. Il racconto

di Valerio Barberi
Sampdoria Vialli Manicni

Sampdoria: ecco il racconto dell’ultimo regalo di compleanno di Gianluca Vialli per il compleanno di Roberto Mancini.

Omaggi, pensieri e parole. Non si smette di parlare di Luca Vialli, l’ex calciatore della Sampdoria scomparso il giorno della Befana, il 6 gennaio. Questa è volta è il regalo che l’ex attaccante blucerchiato ha fatto al suo gemello. Lui il numero 9 della squadra di Boskov e Mantovani, Mancini il 10.

Come riporta La Repubblica, lo scorso 27 Novembre Bobbygoal ha compiuto 58 anni. Giorno che coincideva con la presentazione del film ‘La bella stagione’. Un docufilm sulla cavalcata scudetto della stagione 1990/91, della squadra blucerchiata.

Entrambi erano a Genova per l’occasione, insieme agli altri componenti di quella squadra mitica. Qualcuno però aveva ricordato a Gianluca che in quel giorno era anche il compleanno del Mancio. E lì a Stradivialli è venuta in mente un’idea.

Sampdoria, l’ultimo saluto di Vialli alla mitica squadra dello scudetto

Sampdoria, Vialli e l’ultimo regalo di compleanno a Mancini. Il racconto

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, operazione Harroui ai dettagli. La formula

Allora, chiamiamo i New Trolls“. Non un gruppo qualunque perché il leader della band, Vittorio De Scalzi, e grande tifoso della Sampdoria era scomparso da poco. Mentre il fratello non ha mai smesso di omaggiare il suo ricordo.

Mancini si era emozionato molto per quel regalo, mentre Gianluca se n’era andato quasi di nascosto, con gli occhi umidi, mentre partivano le note della canzone prediletta per i suoi interminabili karaoke in via XX Settembre, lo struscio dei genovesi.

‘Quella carezza della sera’ la intonava bene, poi sull’acuto c’era da discutere. Ma quella sera all’acuto non era arrivato, si era fermato alla carezza per Roberto: troppo stanco, già debilitato dalla malattia.

Questo l’ultimo regalo dell’ex attaccante nei confronti dell’amico di una vita. Ma anche l’ultimo saluto ai suoi ex compagni di squadra nell’avventura genovese. Lui lo sapeva già e la mattina dopo aveva mandato un messaggio in chat: ‘Scusate se sono andato via presto‘.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!