skip to Main Content

Sampdoria truffata, gli hacker rubano i soldi di Damsgaard. E ora?

di Gabriele Frassanito
Calciomercato Tottenham Sampdoria Milan Damsgaard

Sampdoria truffata, gli hacker rubano i soldi di Damsgaard. Due rate del pagamento del danese finiscono nelle mani di criminali russi.

Nei giorni in cui parla del cyberattacco alla Regione Lazio, emerge una truffa ai danni della Sampdoria per un danno di circa un milione di euro.

Secondo quando riporta il SecoloXIX, la società blucerchiata sarebbe stata avvisata dal club da cui ha acquistato Damsgaard, il Nordsjaelland. I danesi infatti non avevano ricevuto due rate di pagamento.

Sampdoria truffata, gli hacker rubano i soldi di Damsgaard

LEGGI ANCHE Debora Novellino, da Miss Italia alla Sampdoria nel nome di zio Walter

Dalle verifiche è emerso che gli hacker avrebbero intercettato le comunicazioni tra le società fornendo ai blucerchiati un iban diverso dove effettuare i pagamenti.

 A quel punto la Sampdoria si è subito attivata, ritenendo di aver pagato in termini. E’scattata la denuncia alla Polizia Postale di Genova e sono stati fatti accertamento presso una banca di San Pietroburgo. L’Interpol, con la collaborazione della polizia russa, ha congelato 800 mila euro che erano ancora sul conto corrente e fermato quattro sospettati. L’importo sarà restituito alla Sampdoria al termine del processo.

Nel frattempo dovrà comunque versare le rate mancanti al Nordsjaelland, che effettivamente non ha ricevuto l’importo pattuito.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!