skip to Main Content

Sampdoria, servono 30 milioni per i versamenti fiscali: Romei al lavoro

di Matteo Palmisano
Bilancio Sampdoria Attaccho Hacker

La Sampdoria dovrà pagare circa 25-30 milioni di versamenti fiscali e previdenziali: Antonio Romei dovrà cercare di capire gli scenari politici

Mentre la Sampdoria aspetta novità sul fronte cessione e sul fronte dello sceicco Khalid Faleh Al Thani, si sta avvicinando la data del 16 dicembre. Un giorno importante che preoccupa diverse società di Serie A, tra cui proprio quella blucerchiata.

La data di dicembre rappresenta, infatti, la scadenza dei versamenti fiscali e previdenziali che negli ultimi mesi, a causa del Covid, sono stati rinviati dal Governo, che ha voluto alleggerire i conti delle società calcistiche. Non ci saranno, come conferma il Secolo XIX, ulteriori dilazioni e per la Sampdoria balla una cifra compresa tra i 25 e i 30 milioni.

Sampdoria, Romei al lavoro con Lega e Figc

Cessione Sampdoria, Romei tende una mano a Di Silvio e Al Thani. Le parole  - Club Doria 46

Sampdoria, servono 30 milioni per i versamenti fiscali: Romei al lavoro

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, la Lazio fa sul serio per Caputo. I dettagli

Toccherà al vice-presidente blucerchiato Antonio Romei provare a capire come si sta muovendo la politica sul tema e se, eventualmente, ci siano nuovi scenari.

Inizieranno gli incontri tra Abodi, ministro dello Sport, Lega e Figc, ma una rateizzazione, al momento, non sembra un’ipotesi percorribile:

Lo sport fa parte della società e quindi le imprese sportive a ogni livello, anche industriale più alto, sono esattamente come le altre imprese italiane. Il Governo varerà un pacchetto di norme che aiuteranno la competitività del prodotto sportivo italiano, cominciando da quello più esposto dal punto di vista industriale, il calcio. A partire dalla Serie A.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!