skip to Main Content

La Sampdoria non sa gestire: appena sei minuti in vantaggio. I numeri

di Matteo Palmisano

La Sampdoria di Marco Giampaolo non sa gestire il vantaggio: in sette partite i blucerchiati sono stati avanti solo per sei minuti…

In questo avvio di campionato la Sampdoria ha mostrato diverse difficoltà. In fase difensiva, con 13 goal subiti, e in quella offensiva con appena quattro fatti. Dati che portano i blucerchiati a essere la seconda peggior difesa (davanti a Monza e Cremonese con 14 goal subiti) e il peggior attacco insieme proprio al Monza.

I brianzoli saranno il prossimo avversario al Luigi Ferraris il 2 ottobre, quando la Sampdoria cercherà la prima vittoria in campionato. Per farlo, la squadra di Marco Giampaolo, dovrà sicuramente migliorare nella gestione di un eventuale vantaggio, perché i dati su questo aspetto sono molto preoccupanti.

Sampdoria, due rimonte dopo il vantaggio: i numeri

La Sampdoria non sa gestire: appena sei minuti in vantaggio. I numeri

LEGGI ANCHE Cessione Sampdoria, Gianluca Vialli presidente. La conferma di Di Silvio

In sette giornate la Sampdoria è andata in vantaggio solo in due occasioni: contro l’Hellas Verona e nell’ultima partita contro lo Spezia. A preoccupare, però, sono i minuti totali in cui i blucerchiati sono stati sopra nel punteggio: sei minuti e un secondo. Troppo, troppo poco se si considerano gli almeno 180 minuti totali dei due match.

A Verona la Sampdoria è andata in vantaggio al minuto 39 e 15 secondi, come raccolto dal Secolo XIX, salvo poi subire il pareggio (autogoal sfortunato di Emil Audero) al minuto 43 e 54 secondi. Il vantaggio degli scaligeri è poi arrivato al 47′ e 35 secondi. Totale con la Samp davanti: quattro minuti e 39 secondi.

Con lo Spezia è andata anche peggio. Dopo il goal di Abdelhamid Sabiri al 10′ e 10 secondi è arrivato un altro autogoal – di Jeison Murillo – dopo appena 1 minuto e 22 secondi. Che, sommati al periodo in vantaggio con il Verona, portano, appunto, il totale a sei minuti e un secondo. Poco, troppo poco.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it