skip to Main Content

Cessione Sampdoria, Gianluca Vialli presidente. La conferma di Di Silvio

di Matteo Palmisano
Cessione Chelsea Vialli Tifosy

La cessione della Sampdoria allo sceicco Al Thani prosegue: intanto Di Silvio si sbilancia su Gianluca Vialli, il prossimo presidente blucerchiato

L’arrivo alla Sampdoria dello sceicco Khalid Faleh Al Thani, supportato da Francesco Di Silvio e Ivano Bonetti, potrebbe concretizzarsi a breve. L’offerta, confermata sia da Gianluca Vidal che dallo stesso Di Silvio, c’è e ora si aspetta la documentazione bancaria. I tifosi, però, vogliono sapere una cosa: arriverà anche Gianluca Vialli?

Il sogno di vedere Vialli presidente della Sampdoria parte dal 2019 quando Dinan Knaster sono stati a un passo dall’acquisto del club blucerchiato. La trattativa sfumò, ma ora Luca è destinato a tornare a Genova da numero uno. Sì perché Di Silvio, a Tuttosport, lo ha confermato: Vialli sarà il nuovo presidente  della Sampdoria.

Cessione Sampdoria, Vialli presidente: in tribuna anche lui a Bologna?

Cessione Sampdoria, Gianluca Vialli presidente. La conferma di Di Silvio

LEGGI ANCHE Cessione Sampdoria, Di Silvio: Al Thani ha offerto 40 milioni. I dettagli

Sul quotidiano torinese l’imprenditore cinematografico non lascia dubbi al riguardo, nonostante Vialli, in questo periodo, non si sia mai esposto:

Vialli sarà il presidente. Poi parlerà. I tempi? Tra certificazione, notaio e tutto il resto contiamo di chiudere per la Sampdoria entro i primi di ottobre.

L’obiettivo di Di Silvio è essere in tribuna al Renato Dall’Ara per Bologna-Sampdoria, in programma sabato 8 ottobre:

Mi piacerebbe essere l’8 ottobre a vere la Samp a Bologna. Vincere sarebbe una libidine. Io sono nato in Puglia, sono originario della Basilicata e poi ho vissuto a lungo a Bologna, poi a Parigi. Vialli l’ho conosciuto nel 1991, alla festa scudetto al Matis.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it