skip to Main Content

Sampdoria, salvezza come nel ’74/75? Il ricordo di Nicolini

di Giacomo Novelli
Sampdoria Enrico Nicolini

Enrico Nicolini crede nella salvezza della Sampdoria, anche considerando le similitudini con quella del ’74/75

Una sola vittoria in 12 partite. Decisamente troppo poco per questo inizio di stagione; la Sampdoria naviga a vista nei bassifondi della classifica anche a causa di questa allergia profonda ai tre punti. Risolta, parzialmente, solo con la vittoria dello stadio Zini contro la Cremonese. Ma occorre fare di più per salvarsi.

Lo sa bene la società, la squadra, l’allenatore. Ma lo sa bene anche Enrico Nicolini, storico ex centrocampista blucerchiato, il quale ha vissuto la medesima situazione nella stagione 1974/75. Anche quell’anno, una sola vittoria in 12 partite…ma la salvezza arrivò comunque.

Nicolini ottimista sulla salvezza della Samp: come nella stagione 1974/75…

Sampdoria, salvezza come nel ’74/75? Il ricordo di Nicolini

LEGGI ANCHE Verso Sampdoria-Fiorentina, Flachi si aspetta di più. I consigli per Stankovic

Enrico Nicolini, classe 1955, ha collezionato 32 presenze con la maglia blucerchiata in tre stagioni. Tra queste, appunto, anche quella 1974/75: annata in cui la Samp riuscì a salvarsi nonostante una pessima partenza, con una sola vittoria nelle prime 12 gare.

Ecco perché l’ex centrocampista è ottimista anche per quest’anno, come ha dichiarato lui stesso in un’intervista al Secolo XIX:

Beh, è vero che su 12 ne avevamo vinta solo una ma avevamo 9 punti, 3 più di ora: c’erano due punti a vittoria, per chi lottava per salvarsi era un buon bottino. E infatti ci salvammo bene. La nostra forza
fu l’esperienza dei vari Cacciatori, Lippi, Rossinelli, Arnuzzo, Maraschi. E poi c’era un bel nucleo genovese e sampdoriano: lo stesso Arnuzzo, Fotia, Arecco e Repetto. E c’ero io, anche se giocai solo 7 gare

Stavolta salvarsi sarà più dura? Sì, ma sono ottimista: questa Samp vale più della posizione che occupa, pur senza esagerare. Dovrà lottare fino alla fine ma può salvarsi. Stankovic ha portato più aggressività e carattere, sul piano tattico sta ancora cercando la formula giusta. La sosta aiuterà, ma ora bisogna fare più punti possibili nelle prossime tre



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!