skip to Main Content

Sampdoria, Sabiri si consola col suo Marocco…

di Valerio Barberi
Fantacalcio Sampdoria Marco Giampaolo

La Sampdoria vuole ritrovare il migliore Abdelhamid Sabiri, quello di inizio stagione e dal Marocco tengono d’occhio il trequartista

Titolare inamovibile per la Sampdoria di Marco Giampaolo. Anche se le ultime prestazioni offerte da Abdelhamid Sabiri sono state opache. Un buon avvio di campionato poi trequartista sembra essersi spento. Nelle partite contro Salernitana, Lazio e Verona, non ha replicato quanto di buono fatto vedere fin dal suo arrivo a Genova, lo scorso gennaio.

nelle ultime partite di Sabiri, c’è soprattutto il dato sui palloni persi. Il marocchino è il faro della Sampdoria e gli allenatori avversari cercano sempre di metterlo in difficoltà, come Cioffi che lo ha fatto marcare quasi a uomo. Il risultato? Cinquantuno palloni toccati e ben 23 persi. Non si va lontano dai 19 persi su 52 toccati contro la Lazio. Senza dimenticare la partita di Salerno, la peggiore fin qui della stagione.

Sampdoria, cosa si dice in Marocco di Sabiri

Sampdoria, Sabiri si consola col suo Marocco…

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, troppo bassa l’offerta per Saric. Il retroscena

Nonostante questo però dal Marocco guardano a lui con interesse. Ne parla anche la stampa, il portale di informazione Lion de L’Atlas.

Abdelhamid Sabiri è in difficoltà, nelle ultime tre partite il trequartista marocchino ha perso molti palloni. Dopo le buone prestazioni delle prime giornate, Abdelhamid Sabiri ha subito il colpo. Il talentuoso centrocampista della Samp, non ha ripetuto le partite iniziali ed è stato al di sotto dei suoi livelli nelle gare contro Salernitana, Lazio e Verona.

Il calciatore però sarebbe nella lista del commissario tecnico Walid Regragui per le prossime due partite del Marocco.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it