skip to Main Content

Sampdoria, quando segna Bonazzoli non si vince mai

di Valerio Sabatini

Bonazzoli dovrebbe partire titolare contro il Lecce, l’attaccante della Sampdoria giocherà per regalare i tre punti ai suoi e sfatare un tabù

La Sampdoria, molto probabilmente, allo stadio ‘Via del Mare’ si affiderà a Federico Bonazzoli dal primo minuto, che farà coppia con Manolo Gabbiadini in attacco. L’ex Inter è andato in goal nell’ultima partita di campionato, dei blucerchiati, contro il Bologna, ma la marcatura purtroppo ho solo illuso le speranze pareggio della squadra di Claudio Ranieri.

Nonostante questo Bonazzoli ha dimostrato di essere uno dei più in forma nella rosa della Sampdoria. Lo stesso Ranieri in conferenza stampa ha confermato come il giocatore si stia impegnando giornalmente a Bogliasco, per frasi trovare pronto. L’assenza di Quagliarella lancerà il giovane, tifosi e allenatore sono aggrappati anche ai suoi goal, che saranno fondamentali per Lecce-Sampdoria.

LEGGI ANCHE: Verso Lecce-Sampdoria, Quagliarella ancora fuori dalla lista convocati

C’è però una particolare statistica legata a Federico Bonazzoli e alla Sampdoria. La punta ha siglato due dei sei goal realizzati dai blucerchiati, partendo dalla panchina. Più in generale l’attaccante, fino a questo punto della stagione, è finito sul tabellino dei marcatori soltanto in queste due occasioni.

In entrambi i casi però la Sampdoria è uscita sconfitta al termine dei 90′. Contro la Fiorentina, lo scorso 25 settembre e poi contro il Bologna, nell’ultima giornata di SerieA, per i blucerchiati. Entrambe le gare oltre alla sconfitta e la rete illusoria di Bonazzoli, hanno in comune anche il risultato finale. 2-1 per gli avversari.

Domani Bonazzoli scenderà in campo per regalare i tre punti alla sua squadra, battere il Lecce e sfatare il suo personalissimo tabù.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!