skip to Main Content

Sampdoria Primavera: un’altra sconfitta per Tufano e i suoi…

di Valerio Barberi
Sampdoria Primavera Tufano Juventus

Anticipo di campionato amaro per la Primavera della Sampdoria, che perde nuovamente, questa volta con il Bologna

Dopo il pareggio con l’Empoli, cade nuovamente la Sampdoria Primavera di Felice Tufano. Un anticipo di campionato amaro per i ragazzi blucerchiati, a cui non bastano 2 goal per superare il  Bologna. Sono i rossoblù, infatti, a festeggiare al termine dei 90′, grazie al 3-2 finale al ‘3 Campanili’ di Bogliasco.

Parte bene la Samp, ma alla distanza sono gli ospiti a ‘salire in cattedra’, sbloccando il match grazie alla rete di Raimondo alla mezzora del primo tempo. Termina con questo risultato la prima frazione di gioco. La ripresa si apre con lo stesso copione dei primi 45′. I blucerchiati attaccano, ma è il Bologna che raddoppia, con Urbanski e poi segna la terza rete al 52′ con Raimondo che realizza la sua personale doppietta.

Sampdoria Primavera, rischio sorpasso dall’Inter

Sampdoria Primavera: un’altra sconfitta per Tufano e i suoi…

LEGGI ANCHE Verso Sampdoria-Fiorentina, Sabiri ancora a parte. Il report

Due minuti dopo è la Sampdoria che però riapre i giochi, con Leonardi. Poi ci pensa Chilafi ad accorciare nuovamente le distanze. Il risultato però non cambierà fino al triplice fischio del direttore di gara. Non migliora quindi la situazione di classifica per Felice Tufano e i suoi ragazzi. Dopo le ultime ottime stagione i blucerchiati si ritrovano a lottare nella parte bassa della classifica di Primavera 1.

Sampdoria attualmente quartultima, al 15° posto, con soli 8 punti raccolti fin qui. E nelle ultime cinque gare sono arrivate 3 sconfitte e due pareggi. E ora c’è il rischio anche del sorpasso da parte dell’Inter, terzultima con un solo punto di distanza dai blucerchiati.

Sampdoria (3-5-1-1): Tantalocchi; Peretti, Paoletti, Migliardi; Marocco (1′ s.t. Chilafi), Segovia (1′ s.t. Leonardi), Cecchini (38′ s.t. Uberti), Conti (22′ s.t. Caruana), Porcu; Malagrida; Ntanda (29′ Lika). Allenatore: Tufano. A disposizione: Zorzi, Ragher, Pellizzaro, Pozzato, Muratori, Miettinen, Cesari.

Bologna (3-5-2): Bagnolini; Mercier, Amey, Diop; Wallius (6′ s.t. Bynoe), Rosetti, Pyyhtia, Urbanski (28′ s.t. Schiavoni), Corazza; Mazia (36′ s.t. Motolese), Raimondo (28′ s.t. Anatriello). Allenatore: Vigiani. A disposizione: Gasperini, Franzini, Maltoni, Karlsson, Busato, Paananen.

Reti: p.t. 30′ Raimondo; s.t. 5′ Urbanski, 27′ Raimondo, 29′ Leonardi, 34′ Chilafi.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!