skip to Main Content

Sampdoria, prima volta per Hjalmar Ekdal con la Svezia, mentre Albin…

di Francesco Tonelli

Sampdoria, la Svezia convoca Ekdal ma è il fratello Hjalmar: prima chiamata in nazionale per lui, mentre Albin resta a Genova (in tutti i sensi)

C’è un Ekdal in nazionale che fa parte della selezione che si giocherà la Nations League nel girone 4 del Gruppo B. Ma si tratta di Hjalmar, il fratello più giovane di 9 anni di Albin, il più noto centrocampista della Sampdoria. Si tratta della prima convocazione con la Svezia del classe 1998, fratello d’arte di uno dei veterani della nazionale gialloblu.

Un nuovo esordio che può suonare quasi come un passaggio di consegne fatto in famiglia, con Albin Ekdal che, tuttavia, non intende ancora mollare la selezione. La sua mancata convocazione è frutto della decisione da parte del centrocampista di recuperare pienamente dall’infortunio che l’ha tormentato nel finale di stagione, ma non vuole ancora lasciare la Svezia, con cui ha fatto l’esordio nell’agosto 2011.

Undici anni dopo quella prima convocazione, i fratelli Ekdal potrebbero condividere il campo in una partita della nazionale, che al momento sarà l’unica squadra con cui giocheranno insieme. Perché nonostante i tentativi di Hjalmar di convincere Albin a trasferirsi al Djurgardens, il centrocampista dovrebbe rinnovare con la Sampdoria per un altro anno.

Sampdoria, i fratelli Ekdal insieme nella Svezia. Ma Albin non raggiungerà ancora Hjalmar al Djurgardens

Sampdoria Albin Ekdal Svezia
Sampdoria, prima volta per Hjalmar Ekdal con la Svezia, mentre Albin…

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, Leris-Brescia si fa ma con una contropartita. Il nome

LEGGI ANCHE Calciomercato Monza, assalto di Galliani a Candreva. Le ultime

Hjalmar, che ormai è diventato titolare nella squadra di Stoccolma, aveva anche dichiarato di tentare ogni giorno di convincere Ekdal a tornare in patria. Ma Albin, indeciso sul rinnovo fino all’ultimo momento, rinnoverà il contratto fino al 2023 con i blucerchiati.

Dunque Hjalmar dovrà probabilmente prendere atto delle decisioni del fratello e giocare ancora almeno un anno senza di lui nel Djurgardens. Anche se, dopo la sua prima convocazione con la Svezia, i fratelli potranno ritrovarsi sul campo dalla stessa parte, con la maglia della nazionale.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it