skip to Main Content

Sampdoria, Pecini-Spezia: esonerati anche i suoi collaboratori

di Francesco Tonelli
Calciomercato Amian Spezia Pecini Spezia

Sampdoria, allo Spezia c’è sempre meno traccia di Pecini: gli aquilotti hanno esonerato anche i suoi collaboratori più stretti

Lo Spezia continua a liberarsi della traccia lasciata da Riccardo Pecini, ex direttore tecnico che ad inizio settembre ha lasciato la guida degli aquilotti dopo appena un anno. L’ex dirigente e capo scout della Sampdoria aveva dovuto abbandonare la nave per alcune divergenze con Nishant Tella, manager fidato della famiglia Platek. E ora il suo operato lentamente viene messo da parte dalla nuova dirigenza, che fa capo a Eduardo Macia e Stefano Melissano.

Un altro segnale importante del superamento dell’anno Pecini è l’esonero dei suoi collaboratori più fidati. Lo Spezia, infatti, attraverso un comunicato ufficiale ha notificato la fine del rapporto professionale con tre membri dello staff di Pecini. Si tratta di Mattia Biso, Matteo Serra e Marco Cunico, che collaboravano con l’ex dirigente della Sampdoria e degli spezzini sia a livello manageriale sia nello scouting. 

Sampdoria, dallo Spezia via anche lo staff di Pecini

Pecini Spezia sampdoria calciomercato ferrero
Sampdoria, Pecini-Spezia: esonerati anche i suoi collaboratori

LEGGI ANCHE Sampdoria, Fabio Bazzani: momento più buio di sempre…

Questo il comunicato ufficiale della società aquilotta:

Spezia Calcio comunica l’avvenuto esonero dei signori Mattia Biso, Matteo Serra e Marco Cunico. La Società intende ringraziarli per il lavoro svolto fino a questo momento e augura loro le migliori fortune professionali

Non solo il direttore tecnico quindi, ma ora anche i suoi più fidati collaboratori. Lo Spezia sta cambiando sempre più pelle e ora, di quell’unico anno a gestione Pecini, rimane sempre meno traccia.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!