skip to Main Content

Sampdoria-Milan, Pedullà non la pensa come Giampaolo…

di Valerio Barberi
Alfredo Pedullà Sampdoria

Non si placano le polemiche dopo Sampdoria-Milan sull’arbitraggio di Fabbri, ma c’è chi come Alfredo Pedullà non la pensa come Giampaolo

Non si placano le polemiche per SampdoriaMilan, protagonista è sempre l’arbitro Michael Fabbri. Una direzione di gara ce ha fatto infuriare Marco Giampaolo, che dopo la partita non ha nascosto la sua rabbia, ma non solo perché in campo anche diversi calciatori blucerchiati hanno avuto da ridire, Fabio Quagliarella su tutti.

Tutti fenomeni ci mandano, tutti fenomeni“, questo il labiale dell’esperto attaccante blucerchiato colto dalle telecamere, durante la partita. Giampaolo nel corso della partita è stato espulso per poteste e nel post-partita ha parlato di “Arbitraggio a senso unico dopo il roso a Rafael Leao“.

Sampdoria, le considerazioni di Pedullà su Fabbri dopo il Milan

 

Sampdoria-Milan, Pedullà non la pensa come Giampaolo…

LEGGI ANCHE Sampdoria, Corrado Tedeschi: “Torti arbitrali? Manca la proprietà…”

C’è chi però non la vede così, a Milano infatti sono di tutt’altro avviso. Sulla questione è intervenuto anche Alfredo Pedullà, che conferma come l’arbitraggio di Fabbri sia stato pessimo, ma non a senso unico come ha detto Giampaolo.

Se c’è un arbitro che riesce sempre a scontentare tutti, proprio tutti, quello è Fabbri. Non stasera, sempre. Un disastro no stop.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it