skip to Main Content

Sampdoria, Magnani fuori dai piani anche dell’Hellas Verona. Le parole di Cioffi

di Francesco Tonelli
Calciomercato Sampdoria Magnani Verona Numeri

Sampdoria, l’ex difensore Magnani fuori rosa all’Hellas Verona: il giocatore non rientra nei piani della società. Le parole di Cioffi

E’ un periodo complicato per Giangiacomo Magnani, difensore che nel girone di ritorno della scorsa stagione ha giocato alla Sampdoria e che, adesso, ha un presente e un futuro fatto di incognite. I blucerchiati, al termine del prestito, non l’hanno riscattato e il giocatore è tornato all’Hellas Verona, proprietario del suo cartellino. Ma i gialloblù non volevano tenerlo e così hanno cercato di cederlo nuovamente, in prestito o a titolo definitivo.

C’è stato un tentativo concreto del Monza per averlo, una trattativa che sembrava procedere nella direzione giusta. Però poi all’ultimo momento è saltato tutto e Magnani si è ritrovato a fine calciomercato come un giocatore dell’Hellas Verona. Che però non lo vuole. Il difensore classe 1995 è a tutti gli effetti fuori dai piani della società scaligera e il tecnico, Daniele Cioffi, ne ha dato la conferma definitiva. 

Sampdoria, Magnani all’Hellas Verona da separato in casa. Cioffi: “Non rientra nei piani”

Sampdoria, Magnani fuori dai piani anche dell’Hellas Verona. Le parole di Cioffi

LEGGI ANCHE Sampdoria, Murru centrale? Giampaolo ci ha pensato…

In conferenza stampa, l’allenatore dell’Hellas Verona ha presentato la partita contro la Fiorentina di domenica 18 settembre alle 15:00, rispondendo anche ad una domanda proprio su Magnani e su Mateusz Praszelik, centrocampista polacco anche lui fuori dal progetto tecnico e societario:

D’accordo con la società, non rientrano nei piani. Ci si allena in venti, devo fare delle scelte. Trattasi di scelta tecnica

Magnani insomma è stato escluso dalla lista dei giocatori che Cioffi vuole impiegare in questa stagione. Esclusione avvenuta per scelta tecnica, dunque non maturata in seguito a condizioni fisiche o altro. Il difensore ex Sampdoria farà un girone d’andata da separato in casa, nell’attesa del calciomercato invernale in cui poter cercare un’altra sistemazione.

Rimbalzato da Genova a Verona, in nessuna delle due squadre ha dunque saputo convincere. Alla Sampdoria ha giocato 3 partite da titolare e una da subentrato, per un totale di 327 minuti nell’intero girone di ritorno. Con il Verona di Igor Tudor aveva racimolato di più, 14 presenze nella stagione 2020/2021. Ma poi era finito indietro nelle gerarchie e da qui il prestito ai blucerchiati. Ritornato nella città dell’Arena ha visto cambiato l’allenatore e di nuovo rinnovate le gerarchie. Nelle quali ora si ritrova proprio infondo. Al punto di essere finito fuori rosa. 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it