skip to Main Content

Sampdoria, lo strano caso di espulsioni e squalifiche…

di Francesco Tonelli
Crisi Sampdoria Stankovic

Sampdoria, lo strano caso di squalifiche ed espulsioni: sono tre dei giocatori e tre dello staff, ma nessuna arrivata in campo. 

Solo 5 squadre in Serie A possono vantare di non aver dovuto ancora giocare in dieci una partita per l’espulsione di un calciatore: Torino, Inter, Roma, Napoli e Sampdoria. I blucerchiati sono per la verità al secondo posto per cartellini gialli ricevuti (34), dietro solo all’Hellas Verona, ma ancora non hanno avuto nessuna espulsione sul e nel campo.

Ed è bene precisarlo. Perché ciò che è accaduto finora alla Sampdoria è quantomeno curioso. Se a nessun giocatore è stato mostrato un rosso direttamente, sono già 3 quelli che hanno saltato almeno una partita per squalifica. Il fatto è dovuto alle diffide, alle somme di ammonizioni, facilmente riconducibile al secondo posto del podio per gialli ricevuti. Come a dire che i blucerchiati sono cattivi, ma non cattivissimi…

Sampdoria, solo espulsioni dalla panchina e mai dal campo. Il caso dei blucerchiati

Moviola sampdoria atalanta dionisi
Sampdoria, lo strano caso di espulsioni e squalifiche…

LEGGI ANCHE Sampdoria, i tifosi dalla parte di Stankovic. Il sondaggio

La particolarità diventa ancora di più singolare se aggiungiamo che alle zero espulsioni sul campo dei giocatori sono corrisposte quelle record dalla panchina. Ben 3 volte un membro dello staff della Sampdoria è stato allontanato dal direttore di gara nelle prime 14 giornate. l’ultimo è stato proprio Dejan Stankovic, contro il Torino, per motivi che ha chiarito lui stesso nel post partita e che nulla c’entrano con offese dirette all’arbitro. Motivo per cui, probabilmente, ha ricevuto solo una giornata di squalifica.

Ancora prima è toccato a Nenad Sakic, vice di Deki, che nell’unica vittoria della Sampdoria in Serie A, contro la Cremonese, è stato espulso. Mentre la prima di tutta questa serie è di Marco Giampaolo, che nel finale contro il Milan ha reagito in modo troppo furibondo contro il direttore di gara per “la gestione sbagliata dei cartellini“. L’allora tecnico dei blucerchiati apostrofò in modo poco garbato l’arbitro e rimediò due turni di squalifica.

Insomma, alla Sampdoria squalifiche ce ne sono e di espulsioni se ne vedono. Solo, per fortuna, non sul campo, perché al momento ai blucerchiati mancherebbe solo l’handicap di giocare con un uomo in meno…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!