skip to Main Content

Sampdoria, lo Spezia ci scippa? Forse ci fa un favore. Settimana decisiva…

di Luca Uccello
Sampdoria Spezia Settimana Decisiva

La Sampdoria saccheggiata dallo Spezia di Pecini? La società la vive in maniera diversa e si prepara a vivere una settimana decisiva…

Fastidio tanto, preoccupazione sinceramente poca. Fastidio non nei confronti di Riccardo Pecini e nemmeno nella società Spezia. Piuttosto negli uomini Sampdoria. Carlo Osti continua a raccontare di non aver ricevuto nessuna offerta, di restare a Genova, al fianco di Marco Giampaolo un anno ancora. Poi il suo contratto sarà ridiscusso, si spera dalla nuova società.

Fastidio per Lorieri e Spalla. Sia chiaro nessuno è indispensabile ma il problema è che tra una ventina di giorni si ricomincia a fare sul serio e se loro se ne vanno bisogna sostituirli. Loro sì, Osti no. Andiamo in ordine.

L’addio a Carlo Osti, pur se doloroso dal punto di vista umano (dieci anni di Sampdoria sono tanti) sarebbe quasi una benedizione per la stessa società che si toglierebbe il problema del dualismo nel ruolo del doppio direttore sportivo. Un caso unico in Italia. E poi ci sarebbe lo stipendio. Parliamo di quasi 400 mila euro lordi.

Si parla di pranzi, di cene, di pressing da parte di Pecini che gli avrebbe offerto tre anni di contratto. Alla Sampdoria questo non accadrà né oggi e probabilmente nemmeno domani con una nuova società. Cambiare è una necessità di chi arriva. Non c’è da stupirsi.

Non c’è da stupirsi nemmeno dello stupore di Marco Giampaolo. Diciamo pure un po’ incazzato per quello che sta succedendo. Potrebbe perdere il suo uomo di riferimento a Bogliasco, potrebbe perdere due collaboratori che ha trovato sul campo di Bogliasco e sui quali ha puntato molto. E se nessuno dei due andasse poi via? Ci sarebbe da ricucire un rapporto tra allenatore e collaboratori. Insomma un altro casino di cui avremmo fatto volentieri a meno. E poi c’è la società….

Sampdoria, una settimana di incontri per Lanna e Romei. Lo Spezia non c’entra…

Sampdoria, lo Spezia ci scippa? Forse ci fa un favore. Settimana decisiva…

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, il Monza non vuole più Candreva? Il caso

LEGGI ANCHE Calciomercato Bologna, Sartori ci prova con Maggiore. E attenzione allo Spezia…

La società Sampdoria, non lo Spezia. Una società che dovrà vivere un’altra settimana decisiva per il suo futuro prossimo. Ci saranno una serie di incontri. Incontri programmati, niente di straordinario. Incontri per preparare la nuova stagione. L’occasione giusta per guardarsi negli occhi e capire le reali intenzioni, prendersi le proprie responsabilità perché ci sono dei contratti dai quali si è legati.

Insomma ci sarà da discutere. Ma correttamente. La Sampdoria non lega nessuno a sé se non si sposa. pieno il progetto. Una politica condivisibile. Non può essere altrimenti. E quindi prego, accomodarsi. La porta è di là, sempre dritto…

Certo poi ci sarà il problema di trovare due sostituti, non tre perché resterà solo Daniele Faggiano al comando nel caso. Turci è una possibilità per i portieri. Un altro match analyst con tutto rispetto non sarà impossibile trovarlo immagino.

Ora però bisogna calmare anche Giampaolo che tra mercato e altre cose sembra essersi agitato parecchio…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!