skip to Main Content

Ex Sampdoria, Liam Brady torna in Italia. Il motivo

di Mauro Bini
OK Sampgazzetta

L’ex numero dieci della Sampdoria Liam Brady torna in Italia. Il giocatore irlandese nel nostro paese per una celebrazione

William Brady, per tutti Liam,  è entrato nella storia della Sampdoria per averne vestito i colori dall’1982 al 1984. Il centrocampista irlandese a Genova è sceso in campo in 57 occasioni andando in goal per 6 volte.

Brady ha illuminato il gioco della Sampdoria con la sua classe in mezzo al campo, dirigendo l’orchestra ed armando l’altro straniero dell’epoca Trevor Francis, altro giocatore dal passato glorioso con il  Nottingham Forest di Brian Clough

L’ex giocatore della Sampdoria Brady torna in Italia…

Ex Sampdoria, Liam Brady torna in Italia. Il motivo

LEGGI ANCHE Calciomercato Sampdoria, Pedullà: si può chiudere per Rugani…

L’ex centrocampista, ora stimato allenatore e dirigente, era in Italia per il classico vernissage bianconero a Villar Perosa, dove ha incontrato i dirigenti bianconeri, oltre che la squadra allenata da Massimiliano Allegri.

Brady ha poi consegnato, al museo della Juventus,  il pallone del rigore segnato a Catanzaro che è valso lo scudetto della seconda stella bianconero. Un goal segnato quando di fatto era già di fatto un giocatore della Sampdoria, poiché i bianconeri avevano già acquistato Michel Platini ed il giocatore aveva già trovato l’accordo per trasferirsi in Liguria.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it