skip to Main Content

Sampdoria, l’Hellas Verona pensa a Faggiano se parte D’Amico. La situazione

di Francesco Tonelli
Sampdoria Juventus Candreva Rigore Daniele Faggiano Calciomercato Giampaolo

L’Hellas Verona aspetta le decisioni di Tony D’Amico, ma intanto guarda ai possibili sostituti: piace Faggiano dalla Sampdoria. Il punto

Una delle squadre sorpresa di questo campionato è sicuramente l’Hellas Verona di Igor Tudor, che poi più di tanto sorprendente non lo è. Già la scorsa stagione con Ivan Juric i gialloblu hanno mostrato grandi cose, e quest’anno si sono pure superati. Il merito è di un progetto serio e delle capacità del direttore sportivo, Tony D’Amico, che ha saputo piazzare i colpi giusti nel modo e al momento giusto. Vedasi ad esempio Gianluca Caprari dalla Sampdoria, valorizzato e pagato praticamente la metà della sua valutazione attuale.

Ma viste le abilità da ds che D’Amico ha dimostrato, ha cominciato a fare gola a tante squadre. E anche se il presidente Setti vorrebbe trattenerlo, il futuro del dirigente dell’Hellas Verona è in dubbio. Su di lui è forte il pressing dell’Atalanta, che deve sostituire Sartori. D’Amico non ha ancora deciso e quindi la dirigenza degli scaligeri di guarda intorno per valutare già un sostituto. E posa gli occhi anche in casa Sampdoria. 

Sampdoria, Faggiano tra i candidati dell’Hellas Verona per il dopo D’Amico

Sampdoria, Faggiano nella giungla di un calciomercato senza quattrini Aboosah
Sampdoria, l’Hellas Verona pensa a Faggiano se parte D’Amico. La situazione

LEGGI ANCHE: Verso Sampdoria-Genoa, Giampaolo senza i suoi bomber da derby. Il punto

LEGGI ANCHE: Calciomercato, Pogba fuori dalla chat di squadra. La situazione

Uno dei nomi valutati infatti è anche quello di Daniele Faggiano, attuale ds blucerchiato voluto da Massimo Ferrero in persona la scorsa estate. Può essere lui, secondo il Corriere di Verona, il profilo per sostituire D’Amico alla guida dell’Hellas.

Naturalmente Faggiano non è l’unico nome preso in considerazione. I gialloblù valutano anche la soluzione interna Massimo Margiotta e soprattutto il direttore sportivo dell’Empoli, Pietro Accardi, che dall’insediamento ha ben lavorato coi toscani.

D’altro canto il ds della Sampdoria attualmente ha estimatori in Serie B, quindi l’Hellas Verona dovrebbe fare attenzione alla concorrenza. Ma i gialloblù al momento sono ancora condizionati dalle indecisioni di D’Amico e non possono prendere decisioni. Resta il fatto che Faggiano è sulla lista di Setti per provare a dare continuità al progetto Hellas in caso di addio del suo principale fautore.

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!