skip to Main Content

Sampdoria, Leris non convince: sempre in campo, ma i numeri preoccupano

di Matteo Palmisano
Sampdoria Biglie

Mehdi Leris è partito titolare sei volte in sette giornate: i numeri dell’esterno della Sampdoria, però, non convincono…

Tornato dopo un anno di prestito al Brecia, Mehdi Leris si è ritrovato a essere il titolare sulla fascia destra della Sampdoria. Quella che, in origine, sarebbe dovuta essere di Antonio Candreva, poi partito verso Salerno. Il francese, classe 1998, era partito bene con Atalanta e Juventus, salvo poi abbassare il livello delle sue prestazioni.

Il suo campionato, infatti, pare essere fermo alla traversa colpita contro i bianconeri alla seconda giornata, arrivata dopo l’assist per il goal ingiustamente annullato a Ciccio Caputo alla prima con i bergamaschi. Leris non sembra, dunque, riuscire a esprimersi sui livelli di Brescia, dove ha concluso l’anno con due goal cinque assist in un totale di 36 partite tra regular season e playoff.

Sampdoria, Leris sempre in campo con Giampaolo

Sampdoria, Leris non convince: sempre in campo, ma i numeri preoccupano

LEGGI ANCHE Sampdoria, Il Secolo XIX: le manie da “talebano” di Giampaolo

I numeri in questo avvio non sono incoraggianti. Leris è partito titolare in sei partite su sette in campionato, entrando dalla panchina solo nella trasferta di Verona, e venendo sostituito in ben quattro occasioni. Ha terminato la gara solo contro Juventus Milan, contro cui ha raccolto la seconda delle tre ammonizioni totali. È, inoltre, il nono giocatore per minuti giocati (452).

Nessun goal e nessun assist per il francese che, in 46 presenze totali con la Sampdoria, ha segnato solo un volta nella stagione 2019/20 all’ultima giornata contro il Brescia. Chissà se al rientro dalle Nazionali sulla destra sarà ancora lui il titolare o se Marco Giampaolo sceglierà Manolo Gabbiadini Ignacio Pussetto, che in carriera ha spesso fatto l’ala destra.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.











Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it