skip to Main Content

Sampdoria, Il Secolo XIX: le manie da “talebano” di Giampaolo

di Matteo Palmisano
Calciomercato Sampdoria

La posizione di Marco Giampaolo sulla panchina della Sampdoria è sempre più in bilico: Il Secolo XIX fa il punto su alcuni “chiodi fissi” del “talebano”

Marco Giampaolo, come tanti allenatori, ha le sue fissazioni. In passato queste gli sono valse l’appellativo di “talebano” per il modo in cui insisteva su certi interpreti o su certi moduli, come il 4-3-1-2, da poco abbandonato in favore del 4-1-4-1. Il Secolo XIX, però, insiste su alcuni “chiodi fissi” del tecnico della Sampdoria.

Il primo riguarda la difesa. La linea – rigorosamente a quattro – deve sempre muoversi in linea, all’unisono, come se i difensori pensassero con un solo cervello. La linea non si rompe mai, ma, in questo avvio di campionato non sta funzionando: tredici goal subiti, meglio solo di Monza e Cremonese, a quota 14.

Sampdoria, Giampaolo e le sue scelte

Sampdoria, Il Secolo XIX: le manie da “talebano” di Giampaolo

LEGGI ANCHE Sampdoria, Mancini richiama Gabbiadini in Nazionale

Gli allenamenti, le sedute di tattica stanno dando, finora, pochi risultati ed ecco che, allora, il quotidiano ripropone un’antica battuta del tecnico “Il piano B non esiste”.

Giampaolo, poi, parla poco, come affermato dallo stesso Fabio Quagliarella, che affermò come il tecnico non gli dicesse quasi mai niente. Un segnale di come, forse, il capitano e la squadra stessa potrebbero “aver bisogno anche di qualche parola in più, specie nelle difficoltà”.

La sua posizione è divisiva sia all’interno del club, che all’interno della tifoseria, che non dimentica quanto fatto nel triennio 2016-19, ma, al contempo, inizia a non perdonare più certe scelte. Come la preferenza di Mehdi Leris rispetto a Manolo Gabbiadini o lo scaro utilizzo di Ignacio Pussetto. Un nuovo acquisto che, come spesso accade, deve aspettare settimane prima di entrare e assimilare gli schemi.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it