skip to Main Content

Sampdoria, il traguardo tagliato da Falcone in Lecce-Atalanta

di Francesco Tonelli
Sampdoria Falcone Askildsen

In Lecce-Atalanta Wladimiro Falcone raggiunge un record personale e supera proprio il precedente alla Sampdoria. I numeri 

Wladimiro Falcone si è letteralmente superato a Lecce. E non solo per quanto riguarda le prestazioni. In un’intervista di qualche settimana fa, il portiere aveva dichiarato che, nel periodo alla Sampdoria, voleva dimostrare di meritare di stare Serie A, giocata proprio nella scorsa stagione in blucerchiato. E adesso l’ha talmente tanto dimostrato da aver superato il record di presenze in un club del massimo campionato italiano.

In Lecce-Atalanta, infatti, Falcone ha raggiunto le 15 apparizioni con i pugliesi tra Serie A e Coppa Italia, superando la quota precedente centrata alla Sampdoria. Con un club della categoria più importante italiana non aveva mai ottenuto così tante presenze. Nella stagione blucerchiata in cui ha rivelato il suo talento, il portiere si era fermato a 10 presenze in campionato e 2 nella Coppa nazionale, a cui ne vanno aggiunte altre 2 nella Serie A 2019/2020.

Sampdoria, Falcone e il record raggiunto a Lecce: mai così presente in un club di Serie A

Sampdoria, il traguardo tagliato da Falcone in Lecce-Atalanta

LEGGI ANCHE Sampdoria, Bonazzoli può entrare nella storia della Salernitana

In tutto con la Sampdoria ha giocato per 14 volte, quota che fino alla gara con l’Atalanta Falcone aveva pareggiato anche coi leccesi. Già in Udinese-Lecce aveva superato le presenze nella sola Serie A, esclusa la Coppa Italia. Ora i giallorossi pugliesi sono la squadra di A in cui il portiere di scuola blucerchiata ha giocato più partite.

Un traguardo importante che dimostra quanto ormai l’ex Sampdoria sia diventato un estremo difensore di categoria, in grado di imporsi titolare anche in una squadra di Serie A. Dopo tanti prestiti in serie minori negli anni passati, si è preso la massima serie su fiducia di Roberto D’Aversa prima e di Marco Giampaolo poi, fino a trovare nel Lecce la squadra che l’ha reso titolare inamovibile. In 14 presenze con i genovesi ha totalizzato anche 3 clean sheet, che ancora deve uscire a portare a casa a Lecce. Ma sono solo 19 i goal presi in altrettante gare, poco più di uno a partita, mentre a Genova erano 24.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!