skip to Main Content

Sampdoria-Genoa, Giampaolo: partita sporca, non sarà Manchester-Real. Le parole

di Francesco Tonelli
Sampdoria Coraggio Verona Giampaolo

Verso Sampdoria-Genoa, il derby vale tre quarti di stagione, ma Giampaolo assicura: la squadra è consapevole, non c’è nervosismo.

Mancano pochissime ore e poi sarà derby tra Sampdoria e Genoa. Nella cornice coloratissima di un Marassi che va verso il tutto esaurito, le formazioni di Marco Giampaolo e Alexander Blessin si sfideranno per quella che non è mai una semplice partita. Ma questa volta varrà molto, molto di più.

Vale i tre quarti della stagione secondo Giampaolo, sia per il Genoa che per la Sampdoria. E in una partita del genere la tensione può farla da padrona, perciò il mister blucerchiato, intervenuto nella conferenza stampa pre derby, vuole consapevolezza per combatterla:

Come va gestita la tensione? Attraverso la consapevolezza di cosa rappresenta questa partita e i calciatori lo sanno benissimo. C’è il valore della partita moltiplicato perché cade nel giorno del derby. Il Genoa è in una fase in cui la gara vale i tre quarti della stagione, ma è un discorso che vale per entrambi. Nella mia piccola esperienza di derby a Genova e lo ho gestito sempre riferendomi a determinate parametri è così ho fatto anche in questa.

Sampdoria-Genoa, Giampaolo si aspetta un derby sporco e aggressivo

genoa sampdoria derby
Sampdoria-Genoa, Giampaolo: partita sporca, non sarà Manchester-Real. Le parole

LEGGI ANCHE: Sampdoria-Genoa, il dato preoccupante sui derby di fine stagione

LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino, Juric vuole il riscatto di Praet

Questo derby è diverso da quelli giocati in precedenza per Giampaolo, perché di mezzo c’è anche il discorso della salvezza, che sia Sampdoria sia Genoa inseguono:

Questo è ovviamente diverso da quelli giocato prima. Non è sola tanto il derby di Genova ma questo vale tre quarti di stagione per entrambe le squadre e questi ultimi 360 min che sono di vitale importanza. È dura per noi ma è più dura per chi insegue. In caso di vittoria? La matematica più passano le partite più ci chiarisce il quadro. Noi siamo concentrati per vincere la partita

Giampaolo ha già vissuto il derby di Genova da protagonista nel triennio 2016-2019 chiuso da imbattuto con la Sampdoria. Per cui sa che non ci vorrà paura e che la sfida al Genoa può segnare un confine:

Se tu ambisci a giocare in serie A e sei un giocatore di alto livello è chiamato nella sua carriera a partite come queste. Giochi anche per que tipo di adrenalina. È una partita che ci misurerà, sono partite che possono segnare un confine e devi saperci stare. Non c’è nessun timore ma soltanto la consapevolezza di poter esser protagonista e rispondere a queste situazioni essendone all’altezza. La squadra si è allenata bene senza nessun nervosismo.

Capitolo avversari. Il Genoa arriva da una vittoria importante contro il Cagliari e adesso può credere veramente alla salvezza. Giampaolo e la Sampdoria sono preoccupati?

Non mi ha sfiorato nella mente che in caso di ko lo scorso turno il Genoa avrebbe giocato con meno intensità e nemmeno mi interessa che l’abbiano vinta. Non sarà di certo Manchester VS Real ma sarà una gara molto sporca e aggressiva. Noi dobbiamo starci dentro quello sporco e ricavarci spazi di qualità.

 



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it