skip to Main Content

Sampdoria, Flachi non fa sconti: il problema sono i giocatori…

di Matteo Palmisano
Sampdoria Flachi Genova

Francesco Flachi non fa sconti ai giocatori della Sampdoria dopo la sconfitta interna con il Lecce: i blucerchiati devono dare di più…

Dopo l’ennesima sconfitta del campionato – l’undicesima – in casa contro il Lecce, arriva il commento di Francesco Flachi. L’ex numero 10 della Sampdoria non usa mezzi termini per analizzare, ai microfoni di Primocanale, la situazione molto critica che stanno attraversando i blucerchiati di Dejan Stankovic, in fondo alla classifica con sei punti in 15 partite.

Proprio il tecnico viene “assolto” da Flachi, secondo il quale sono i giocatori a dover dare di più in queste situazioni:

Il problema è: cosa si vuole fare nel girone di ritorno? Si può pensare di cambiare allenatore, ma i problemi sono i giocatori che non riescono a dare o fare qualcosa in queste situazioni.

Sampdoria, Flachi chiede di più ai giocatori

Sampdoria, Flachi non fa sconti: il problema sono i giocatori…

LEGGI ANCHE Crisi Sampdoria, confronto tra Stankovic e il Cda. I dettagli

Flachi non vede reazioni da parte dei giocatori della Sampdoria, incapaci anche con il Lecce di rimontare al primo goal di Lorenzo Colombo:

Posso capire l’annata storta, però un minimo di reazione non c’è mai da parte di nessuno. Possono averlo per cinque – dieci minuti, dopo non riescono ad uscirne. Noi speriamo nella scintilla perchè vogliamo il bene della Sampdoria. Un giocatore deve metterci la faccia, assumersi le responsabilità e sperare che il 2023 sia un anno molto migliore.

Flachi, poi, si esprime sul confronto con i tifosi, sempre presenti al Luigi Ferraris. Serve andare a testa alta:

Devono fare molto di più, andare al confronto con i tifosi a testa alta senza abbassarla, perché bisogna guardare in faccia le persone.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!