skip to Main Content

Calciomercato Sampdoria, con la Fiorentina il saluto di Ekdal? Il punto sul rinnovo

di Matteo Palmisano
Calciomercato Rinnovo Sampdoria Genoa Ekdal

Quella contro la Fiorentina potrebbe essere l’ultima partita a Marassi di Ekdal con la maglia della Sampdoria: i discorsi sul rinnovo sono ancora fermi e possono influenzare il calciomercato

Ultima partita a Marassi per la Sampdoria, che cercherà di onorare i tifosi presenti in massa per il saluto alla squadra e la festa salvezza. I blucerchiati, in un Ferraris pieno con la Sud pronta a colorare il settore, potrebbe andare in scena l’ultimo atto casalingo di Albin Ekdal con la maglia della Sampdoria.

Contro la Fiorentina il suo impiego è stato in dubbio per la solita fascite plantare, ma il problema dovrebbe essere sopportabile. Ekdal, che ha giocato il derby con le infiltrazioni, dovrebbe essere regolarmente in campo davanti alla difesa, per salutare – forse – il popolo blucerchiato dopo quattro stagioni.

Calciomercato Sampdoria, Ekdal ai saluti: e Yoshida?

Calciomercato Sampdoria, con la Fiorentina il saluto di Ekdal? Il punto sul rinnovo

LEGGI ANCHE Probabile formazione Sampdoria-Fiorentina: Giampaolo fa turnover?

LEGGI ANCHE Calciomercato Genoa, in Serie B senza Blessin? Zangrillo deluso

Dal 2018 Ekdal ha onorato la maglia della Sampdoria, vestendo anche la fascia in ben ventidue occasioni, l’ultima proprio nel derby contro il Genoa, quando è stato, insieme a Emil Audero ed Abdelhamid Sabiri, il migliore in campo. L’attaccamento alla causa e le prestazioni lo hanno reso uno dei beniamini dei tifosi che, al termine della partita, potrebbero dirgli addio. Ekdal, infatti, ha il contratto in scadenza il prossimo giugno.

I discorsi sul rinnovo sono ancora fermi e, senza novità, quella con la Fiorentina potrebbe essere l’ultima partita a Marassi dello svedese, che con la maglia della Sampdoria ne ha giocate 126, segnando tre goal. Su di lui c’è l’interesse del Copenaghen, ma potrebbe anche tornare in patria dopo tanti anni in giro tra Italia Germania.

E potrebbe essere anche l’ultima in casa di Maya Yoshida, che ha perso il posto in favore di Alex Ferrari, e su cui non ci sono novità per il prolungamento. Lui, però, dovrebbe partire dalla panchina come sempre accaduto dal 12 marzo in poi, data dell’ultima presenza da titolare contro la Juventus.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!