skip to Main Content

Sampdoria, Dino Baggio shock su Vialli: il doping c’era…

di Giacomo Novelli
Sampdoria Vialli Pisolo

Parole decisamente pesanti quelle di Dino Baggio sul doping e sull’ex bomber della Sampdoria Gianluca Vialli…

Uscita oggettivamente infelice quella di Dino Baggio. L’ex mediano, tra le altre, di Torino ,Inter, Juventus, Lazio e Parma, ha rilasciato una dichiarazione piuttosto sconvolgente nei riguardi del compianto Gianluca Vialli, da poco scomparso.

Ai microfoni di Tv7, Baggio non ha usato giri di parole. Parlando della scomparsa dell’ex bomber della Sampdoria, l’ex mediano ha tirato in ballo il doping come principale causa di morte prematura degli ex calciatori. L’ex Parma, che giocò con Gianluca dal 1992 al 1994 con la maglia della Juventus, si è detto preoccupato anche per la propria salute…

Vialli, Dino Baggio tira in ballo il doping….

Sampdoria, Dino Baggio shock su Vialli: il doping c’era…

LEGGI ANCHE Cessione Sampdoria, Tuttosport: club imprigionato nel trust di Ferrero

Ecco le dichiarazioni dell’ex mediano a Tv7:

Bisognerebbe investigare sulle sostanze che abbiamo preso in quel periodo. Il doping c’è sempre stato. Bisogna capire se certi integratori col tempo hanno fatto male. Ho paura anch’io, sta succedendo a troppi calciatori.

Bisognerebbe risalire a quello che abbiamo preso in quei periodi, e investigare un po’ sulle sostanze prese in quei periodi. Non so se sia dovuto a questo ma c’è sempre stato il doping. Non si sono mai prese robe strane, perché c’è una percentuale che devi tenere. Però con il tempo bisogna vedere se certi integratori fanno bene oppure no

Parole che gettano un’ombra sulla Serie A degli anni 90. Ma che, al tempo stesso, sono infelici nel momento in cui si riferiscono alla carriera di Vialli e alla sua immagine. Giù le mani da Gianluca…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!