skip to Main Content

Sampdoria, Dejan Stankovic: mai pensato alle dimissioni. Le parole

di Matteo Palmisano
Probabile Formazione Sampdoria Fiorentina Montevago

Dejan Stankovic non ha mai pensato di dare le dimissioni da allenatore della Sampdoria. Il serbo non molla e rilancia: la salvezza vale uno scudetto

Dejan Stankovic non ha intenzione di mollare. Il tecnico della Sampdoria è convinto delle qualità della sua squadra e crede fortemente nella salvezza, come ribadito con fermezza nell’intervista alla Gazzetta dello Sport:

Questa squadra si può ricostruire a livello fisico e mentale. Ma, prima, voglio ribadire che sono convinto tutt’oggi di avere fatto la scelta giusta venendo alla Samp. Conoscevamo tutti i problemi esistenti e ho accettato in totale consapevolezza della situazione. La pausa viene al momento giusto. Resettiamo, sperando poi di rinforzarci.

Le dichiarazioni dopo la sconfitta con il Torino avevano fatto pensare a delle possibili dimissioni. Stankovic, invece, non ha intenzione di mollare e punta forte sul ritiro in Turchia, dove è già stato con la Stella Rossa:

Mai pensato di lasciare, non è nel mio dna. Con quelle parole volevo stimolare tutti a credere di più in se stessi. Non è possibile che dopo un episodio negativo subentri un blocco totale. Bisogna recuperare autostima, il ritiro servirà anche a questo. L’anno scorso sono andato ad Antalya con la Stella Rossa, eravamo a – 5 dal Partizan. Dopo la sosta non abbiamo più perso una gara vincendo il titolo con 2 punti sulla seconda. Questa è storia.

Sampdoria, l’obiettivo di Dejan Stankovic

Sampdoria, Dejan Stankovic: mai pensato alle dimissioni. Le parole

LEGGI ANCHE VIDEO – Ferrero: fa male vedere la Sampdoria in mano a questa gente

Stankovic ha vissuto una carriera al top tra Stella Rossa, Lazio e Inter. La Sampdoria, per lui, rappresenta comunque un top club, attualmente in una situazione che non merita:

Tutto vero quel che dice del mio passato. Guardi, però, che per me è un top club anche la Sampdoria, anche se in una situazione che non merita e difficile da accettare.

La salvezza vale un titolo, uno scudetto. E i blucerchiati dovranno lottare, da gennaio in poi, con un’energia diversa se vogliono raggiungere l’obiettivo:

Sappiate che per me la salvezza da raggiungere quest’anno vale quanto un titolo. Certo, ci vorrà un’energia diversa, forse non sono uno specialista in queste situazioni, ma ho già fatto click dentro di me e lo dimostrerò. Il mio scudetto sarà rimanere in Serie A.

Una salvezza che può passare anche dal mancato allungo delle concorrenti. I blucerchiati sono a sette punti dallo Spezia e nulla è ancora deciso:

Forse le altre non volano, ma non possiamo restare fermi. La Samp deve sprintare a buon ritmo, magari con un po’ di affanno, ma sempre con lucidità.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!