skip to Main Content

Sampdoria, Carlo Osti allo Zini per Cremonese-Monza: il motivo

di Valerio Barberi

Era allo ‘Zini’ per la partita tra Cremonese e Monza, Carlo Osti, così si moltiplicano le voci sul futuro del dirigente della Sampdoria.

Vince il Monza e affossa la Cremonese. Vince in trasferta allo ‘Zini’ la squadra di Raffaele Palladino, che passa 3-2 sulla squadra di Massimiliano Alvini e inguaia ulteriormente i grigiorossi, sempre ultimi in classifica. In goal Daniel Ciofani e Cyriel Dessers per i padroni di casa, rispondo per i biancorossi Ciurria e Caprari con una doppietta.

Partita però che è balzata agli onori delle cronache non solo per il risultato. Prima del calcio d’inizio infatti la cremonese ha esposto in campo uno striscione per Luca Vialli.Sempre con noi” questo il nuovo omaggio per l’ex numero 9 della squadra blucerchiata.

Sampdoria, mercato o Cremona per Osti?

Vialli-Cremonese

Sampdoria, Carlo Osti allo Zini per Cremonese-Monza: il motivo

LEGGI ANCHE Sampdoria, Catalano dice addio dopo 11 anni: c’è Ranieri

Inoltre sugli Spalti dello ‘Zini’ era presente anche Carlo Osti, il responsabile dell’area tecnica della Sampdoria. Il dirigente sportivo ha il contratto in scadenza quest’estate con il club di Corte Lambruschini.

Non è passato inosservato Osti e questo non fa che aumentare le voci sul suo futuro. Tra le fila della Cremonese però c’è Alex Ferrari, arrivato in prestito a gennaio dalla Samp. Inoltre nel Monza gioca Carboni, calciatore accostato ai blucerchiati in cambio di Omar Colley, che farebbe in caso il percorso inverso.

Oppure il calciomercato non c’entra nulla e il dirigente della Sampdoria potrebbe approdare al club grigiorosso una volta scaduto il suo contratto. Inoltre a tutto questo vanno aggiunte anche le indiscrezioni sul possibile arrivo a Cremona di Roberto D’Aversa, al posto proprio di Massimiliano Alvini.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!