skip to Main Content

Pio e Amedeo, da Sud a Nord sempre a scrocco. Il racconto

di Giacomo Novelli

Il racconto di Pio e Amedeo: una vita all’insegna dello “scrocco”, da Foggia fino a Milano…sempre allo stesso modo!

Con la loro simpatia e genuinità hanno conquistato il grande pubblico. Un successo strepitoso dovuto anche alla loro “cafonaggine”: stiamo parlando di Pio e Amedeo, il duo comico tanto amato e apprezzato anche grazie ad “Emigratis“, il programma televisivo che li ha visti protagonisti su Canale 5.

Il narratore Francesco Pannofino racconta nel corso del programma le vacanze esuberanti e “a scrocco” dei due foggiani nelle grandi città del mondo… dove incontrano e importunano vari personaggi famosi, italiani e non.

Pio e Amedeo si raccontano: da Foggia fino a Milano…

Pio e Amedeo, da Sud a Nord sempre a scrocco. Il racconto

LEGGI ANCHE Sampdoria, Damsgaard racconta l’ultimo anno: sono successe molte cose…

Il duo comico si è raccontato al Corriere della Sera; nel corso della loro carriera, Pio e Amedeo non sono mai cambiati: lo “scrocco” è uno stile di vita…

Ci venne in mente di guadagnare qualche soldino divertendoci, come animatori nei villaggi turistici.

A volte abbiamo proprio fatto la fame. Quando lasciammo Telenorba per salire a Milano, andammo a vivere a scrocco da amici e parenti. E abbiamo definitivamente perso la dignità. Il primo a ospitarci fu un amico, ci piazzammo sul divano del salotto. Tornavamo alle tre del mattino. Le due coinquiline, studentesse, ci odiavano. Poi siamo passati da un altro compaesano. E infine dal fratello di Pio, che dormiva nel letto matrimoniale con lui. Io invece avevo la cameretta di Mondo Convenienza. Una sera però il fratello aveva accalappiato una ragazza. Immagini quanto si spaventò, nel cuore della notte, vedendosi entrare questo coso qui sotto le coperte

Tra i vip importunati, tanto vengono dal mondo del calcio:

Una nostra prodezza? Francesco Totti con il capitone in mano. Portiamo al polso l’orologio di Alvaro Morata. Antonio Conte? Fissato con il lavoro, però ha un lato tenerone e con noi si lascia andare.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!