skip to Main Content

Panchina Sampdoria, ecco chi è Domenico Tedesco. La sua carriera

di Valerio Sabatini
Domenico Spartak Mosca Ferrerotedesco Sampdoria

Domenico Tedesco è il nome nuovo per la panchina della Sampdoria, ecco chi è l’allenatore dello Spartak Mosca, ecco la sua carriera

Domenico Tedesco, il nome nuovo per la panchina della Sampdoria. Resta davanti Alessio Dionisi, ormai il preferito di Massimo Ferrero. Ma chi è l’allenatore dello Spartak Mosca, accostato alla panchina blucerchiata?

Nato a Corigliano-Rossano nel 1985, ex calciatore con doppia nazionalità, quella tedesca. Non solo giocatore, perché Tedesco ottiene la laurea in ingegneria industriale e un master in gestione dell’innovazione.

Completa, poi, il corso per allenatori della Federazione calcistica della Germania presso la Hennes-Weisweiler-Akademie, risultando il miglior studente del suo corso, davanti a Julian Nagelsmann e Alexander Nouri.

Inizia ad allenare, parallelamente al suo ruolo di giocatore, la F-Jugend dell’ASV Aichwald. Il 1º luglio 2008 Tedesco comincia a lavorare mentre completa i propri studi, come vice-allenatore di Thomas Schneider nel settore giovanile dello Stoccarda. Poi passa all’Hoffenheim.

La carriera di Domenico Tedesco

Panchina Sampdoria, ecco chi è Domenico Tedesco. La sua carriera

LEGGI ANCHE Concordati Ferrero: Eleven Finance, il giudice ha deciso

Il suo primo incarico da allenatore arriva nel 2017 in 2. Bundesliga (la Serie B tedesca) tra le fila dall’Aue, ormai a un passo dalla retrocessione. Con il nuovo tecnico però cambia anche la situazione di classifica. Una serie di risultati positivi che permettono portano al 14º posto e la conseguente salvezza.

Poi il passaggio allo Schalke 04, che comunica di aver messo sotto contratto Tedesco sempre nel 2017. Diventa così il più giovane allenatore nella storia del club di Gelsenkirchen. In campionato riesce ad arrivare secondo con 63 punti, 21 in meno del Bayern Monaco, primo. Mentre in Coppa di Germania viene eliminato in semifinale.

Nella stagione seguente c’è il debutto in Champions League, a fine girone lo Schalke 04 si classifica secondo a 5 punti dal Porto superando così quella fase, ma vien poi è eliminata agli ottavi dal Manchester City.

L’anno successivo, nel 2019 arriva però l’esonero, sostituito da Huub Stevens, a seguito dell’eliminazione in Champions e con la squadra al 14º posto in Bundesliga. L’avventura con lo Spartak Mosca inizia nel 2019, avventura che tutt’ora continua, a meno che non sia lui il prossimo allenatore della Sampdoria.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.



© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!