skip to Main Content

Joaquim Andersen al Crystal Palace: nessun bonus per Ferrero

di Gabriele Frassanito

Joaquim Andersen al Crystal Palace: nessun bonus per Ferrero. Il difensore danese resta in Premier League ma alla Sampdoria non arriva nulla

Joaquim Andersen resta in Premier League: ufficiale il trasferimento dal Lione (che lo aveva mandato in prestito al Fulham) al Crystal Palace.

Il difensore danese sembrava ad essere il nuovo Mustafi, il nuovo Skriniar. Una linea di successione di difensori centrali da top club europeo.

E invece lontano da Genova non ha mantenuto le promesse, nonostante le sei partite in Champions League (con un goal) con la maglia del Lione.

Già, il Lione…La squadra francese l’ha pagato Massimo Ferrero 24 milioni, facendo fruttare una plusvalenza importante, di oltre 22 milioni di euro per il giovane prelevato dall’ FC Twente per soli 1,75 milioni. Peccato non sia stata pattuita nessuna clausola sulla percentuale di rivendita a favore del club blucerchiato…

Joaquim Andersen al Crystal Palace: nessun bonus per Ferrero

La squadra allenata da Rudy Garcia non crede molto nel danese, e lo manda al Fulham, dove diventa anche capitano. Ma il club londinese retrocede. Andersen sembra destinato a tornare nel sud della Francia, ma invece  su di lui ha puntato l’ambizioso Crystal Palace, altro storico club londinese dove ha giocato il nostro Attilio “Popaye” Lombardo.

Il difensore danese, reduce da un campionato europeo giocato da comprimario (solo 63′ minuti in campo in tre partite della fase finale) troverà sulla panchina del Crystal Palace Patrick Vieira, sondato anche da Massimo Ferrero per il dopo Ranieri (Panchina Sampdoria, Ferrero fa la prima proposta a VieiraVIDEO Vieira alla Sampdoria? La risposta di Pietro Vierchowod contro Ferrero).

Chissà se riuscirà a rendere come alla Sampdoria del Maestro Giampaolo…



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it

error: Content is protected !!