skip to Main Content

FOTO – Gianluca Vialli torna a rivivere la Serie A: spettatore speciale

di Valerio Barberi
Vialli Netflix Sampdoria Catellan

Una domenica da spettatore, allo stadio, per la quinta giornata di Serie A, una domenica particolare per Gianluca Vialli

Gianluca Vialli ospite d’onore allo stadio “Zini” di Cremona. L’ex numero 9 della Sampdoria è apparso visibilmente commosso, inevitabile visti i tanti applausi che lo hanno accompagno fin dal suo ingresso nell’impianto sportivo. Sentimenti che hanno accompagnato ‘Stradivialli’ mentre si accomodava in tribuna d’onore.

Si giocava Cremonese-Sassuolo, match valido per il quinto turno di Serie A, partita poi terminata 0-0. Vialli a fatto battere all’unisono non solo i cuori dei tifosi blucerchiati, ma anche quelli grigiorossi in gioventù. Nato a Cremona 58 anni fa è rimasto molto legato ai colori che lo hanno lanciato nel grande calcio.

Sampdoria, la carriera di Gianluca Vialli

FOTO – Gianluca Vialli torna a rivivere la Serie A: spettatore speciale

LEGGI ANCHE Sampdoria, nasce un club dedicato a Marco Lanna…

Proprio da Cremona è partita la sua straordinaria avventura calcistica. Una parabola inarrestabile, che crescendo che lo porta dal campo del Pizzighettone, che lo fa esordire in serie C1 e poi B a 17 anni, alla Cremonese, alla Sampdoria di Paolo Mantovani. Che nel 1984 per tre miliardi di lire si porta a casa il giovane Gianluca, che per la prima volta si allontana da casa.

Con Boskov, Mancini, Pari, Vierchowod, Cerezo, Mannini, solo per citare alcuni, trova vittorie, goal a valanga e gloria. Una storia, quella blucerchiata, durata 8 anni, fatta di tanti “no” alle big in nome di un gruppo e del suo sogno, poi coronato: la vittoria di uno scudetto, e pure di una coppa delle Coppe, primi trofei (dopo 3 coppe Italia) di una lunga serie.

Poi la Juventus e la maglia nella nazionale, alla quale è tornato nelle vesti di accompagnatore, è storia nota e recente. Per Cremonese-Sassuolo però è voluto tornare a casa, lui che vive a Londra.



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.


© Riproduzione riservata

Le foto pubblicate su www.clubdoria46.it sono state reperite sul web e giudicate di pubblico dominio. Chiunque vanti diritti su di esse può contattarci per chiederne la rimozione.

Questo articolo ha 0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back To Top



Resta aggiornato! Ogni settimana gli articoli e le notizie più importanti relative al mondo blucerchiato.

iscriviti per ricevere il 10% di sconto sul sito di amaladoria.it